Viabilità E-R: M5S, oltre 300 milioni in opere, finanziamenti anche per Reggio

Campogalliano-Sassuolo: avviata analisi costi-benefici. Per M5S opera inutile e costosa, aggirabile salvaguardando però progetti della tangenziale Rubiera e del collegamento con lo scalo ferroviario di Marzaglia

ROMA 3 OTTOBRE – “Viabilità in Emilia Romagna, il ministro pentastellato Danilo Toninelli rilancia gli investimenti con buonsenso e sostenibilità economica e ambientale. Lo ha fatto oggi in aula confermando al tempo stesso opere per oltre 300 milioni di euro e ribadendo che entro fine anno termineranno i lavori per lo scalo ferroviario di Marzaglia, opera prioritaria per il nostro governo che punta sul trasporto su ferro” lo dichiarano i parlamentari reggiani del Movimento 5 Stelle Maria Edera Spadoni, Davide Zanichelli e Maria Laura Mantovani commentando la risposta al Question Time oggi in Aula.

PASSANTE BOLOGNA: SI VALUTANO PROGETTI ALTERNATIVI – “Sula passante di Bologna è stata richiesta una valutazione di progetti alternativi ed il Ministero è in attesa di risposte – ribadiscono i parlamentari – la valutazione ha subito alcuni ritardi a causa del crollo del Ponte Morandi”

CAMPOGALLIANO-SASSUOLO: ANALISI COSTI BENEFICI – ENTRO FINE ANNO INAUGURA SCALO FERROVIARIO MARZAGLIA- “Sulla Campogalliano-Sassuolo, opera che politicamente il Movimento 5 Stelle ritiene inutile e costosa ed aggirabile con alternative che salvaguardino la nuova tangenziale di Rubiera e il tratto di collegamento con lo scalo ferroviario di Marzaglia, siamo in attesa dell’analisi costi-benefici” spiegano i parlamentari M5S dell’Emilia Romagna. “Finalmente però dopo anni di attesa il ministro Toninelli, come già qualche settimana fa il sottosegretario Dell’Orco, ha ribadito in aula quanto già comunicato da Rfi: entro fine anno termineranno lavori che permetteranno l’inizio dell’attesa attività commerciale dello scalo ferroviario di Marzaglia. Opera che è prioritaria per le politiche di Governo che punta primariamente al trasporto su ferro rispetto al più inquinante trasporto su gomma” spiegano i parlamentari pentastellati.

CISPADANA: COMPETENZA REGIONE, VALUTI SUPER STRADA NON A PAGAMENTO – “Sulla Cispadana Toninelli ha ribadito che la palla è in mano alla Regione Emilia Romagna competente in materia – spiegano i parlamentari- si chiede quindi di valutare una alternativa meno costosa e più ambientalmente sostenibile quale è la cosiddetta “Super strada” non a pagamento, al posto dell’autostrada” spiegano i parlamentari pentastellati.

OLTRE 300 MILIONI PER STRADE EMILIA ROMAGNA– “Per i lavori stradale e le opere Toninelli ha poi confermato che entro il 2020 sono confermati 367,9 milioni di euro di lavori. Lavori che interessano le province e strade delle provincie di Bologna, Modena, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Forlì e Rimini” concludono i parlamentari del Movimento 5 Stelle dell’Emilia Romagna.

L’articolo Viabilità E-R: M5S, oltre 300 milioni in opere, finanziamenti anche per Reggio sembra essere il primo su Maria Edera Spadoni.



FONTE : Maria Edera Spadoni

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi