Una canzone per le prostitute vittime di tratta

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle

Una canzone per le prostitute vittime di tratta.
Grazie a questo video di Fanpage.it molti si stanno rendendo conto che dietro il loro “divertimento sessuale” si nasconde un mostro che allunga i suoi tentacoli dai Paesi poveri fino alle nostre città. Si chiama “tratta” ed è una vera e propria rete criminale atta a “rifornire” le nostre città di prostitute che vivono in una vera schiavitù moderna.
Consapevoli che “il lavoro più antico del modo” è difficile da debellare, ci siamo chiesti come evitarne quantomeno il suo lato oscuro, la tratta quindi, e già nel 2016 siamo giunti ad una proposta di legge (che trovate qui https://goo.gl/tuqRoV) che ha tre principi generali:

-Nessuna azione contro la persona che decide volontariamente ed autonomamente di corrispondere servizi sessuali in cambio di denaro.
-Emersione della prostituzione volontaria al fine di contrastare quella coatta e derivante da tratta.
-Persecuzione e sanzione della domanda di prostituzione clandestina, continuando a perseguire e sanzionare l’offerta non consentita da legge (sfruttamento, induzione, ecc).

Cambiare la storia si può, è una questione di volontà politica.



FONTE :

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle