Un altro rogo tossico a Caivano, ma ora nessuno viene più lasciato solo

rogocaivano.jpg

di Sergio Costa, ministro dell’ambiente

Sono a conoscenza di ciò che sta accadendo a Caivano: l’ennesimo rogo tossico a un impianto di stoccaggio. Ancora una volta migliaia di cittadini ostaggio del fumo e della paura. Anche se nel mio recente passato mi sono occupato in prima persona di roghi tossici, ogni volta che vedo queste immagini a me fa male come se fosse la prima volta.

Voglio precisare che fin da subito mi sono messo in contatto con la prefettura e le forze dell’ordine e i cittadini, giustamente allarmati, mi stanno inviando foto, video e aggiornamenti costanti.

Come sapete da appena una settimana è partita la macchina organizzativa per rendere questi siti sorvegliati speciali in base alla decisione del ministero dell’Interno presa su nostra richiesta e sollecitazione. Ma bisogna fare uno sforzo in più. Chiedo a tutte le Prefetture d’Italia di accelerare i tempi, considerate le temperature elevate di questo periodo, affinchè questi siti diventino sorvegliati speciali il prima possibile.

Sto lavorando dal primo giorno per ridurre questi fenomeni. Non lasceremo solo nessuno.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it



FONTE : Il Blog delle stelle