Trasporti: vertice in Regione.

Basta con gli annunci, il PD prende in giro i cittadini. Così come il Governo nazionale che con il Ministro Delrio continua a fare annunci su stanziamento di fondi inesistenti – il riferimento è al miliardo e 200 milioni che Delrio aveva annunciato all’indomani della strage ferroviaria tra Corato e Andria, che non è stato mai stanziato – il Governo regionale organizza vertici il 2 agosto, senza risolvere la situazione disastrata dei trasporti in Puglia. Questo vertice è l’ennesima passerella che non porta a nulla.

La situazione di FSE rimane disastrata e non valgono a nulla le dichiarazione degli assessori regionali del PD. Treni sporchi, aria condizionata ad intermittenza, ritardi, il contratto di servizio non viene fatto rispettare. La velocità dei treni in Salento rimarrà a 50 km/h almeno fino al 2019 e fino alla stessa data, non potrà essere garantita la sicurezza sulla marcia dei treni! Succede perché il PD, a differenza del M5S, non ha voluto contestare la scelta discriminatoria di FSE di adeguare in due momenti differenti la rete ferroviaria con i sistemi di sicurezza SCMT (il nostro sistema cambio marcia treni), favorendo prima l’anello di Bari e solo dopo il resto della rete. Anche per questo motivo, il vertice promosso dai due assessori puzza di farsa!

I pugliesi e i turisti che il 1 agosto hanno viaggiato con i treni lungo la fascia adriatica sono state vittime dell’ennesimo disservizio che ha causato ore di ritardo con carrozze dove l’aria condizionata ha funzionato alternativamente. I governi PD a livello nazionale e a livello regionale continuano a non far rispettare i diritti dei passeggeri che vengono in Puglia e che si spostano all’interno della Puglia. Occorre eleggere al più presto un Governo a 5 Stelle perché vogliamo che in Puglia e in Italia si possa avere un servizio di trasporto pubblico degno di un Paese Civile.



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Diego De Lorenzis : http://www.diegodelorenzis.it/trasporti-vertice-in-regione.php

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: Contenuto Protetto !!!