Trasporti Lombardia: tagliano le corse, ma il costo resta lo stesso

Succede in #Lombardia:

Come è possibile tagliare le corse del servizio pubblico e mantenere lo stesso costo per l’abbonamento?
Come è possibile trovare i soldi per #autostrade inutili o in fallimento ma non avere mai fondi per il #trasporto pubblico locale?

Come è possibile che i #pendolari non possano mai contare su un servizio efficiente ed in orario?

Quando l’interesse di chi amministra una #regione è orientato solo alla speculazione e al proprio tornaconto e non al servizio del cittadino, il #cittadino deve prendere in mano la situazione e far valere i propri diritti.

Il comitato C6 si batte insieme ai pendolari per avere:
– ripristinato il trasporto pubblico anche nei giorni festivi, o almeno avere riconosciuto una riduzione della tariffa per il mancato servizio
– una linea #metropolitana che da San Donato arrivi almeno fino a Paullo, un’opera promessa sulla carta ma mai finanziata nonostante i soldi non manchino

Oggi ho partecipato insieme ai sindaci dei paesi della tratta e a colleghi parlamentari, all’incontro del comitato #C6 per denunciare ancora una volta questa situazione e richiedere come primo passo un rimborso per il mancato servizio erogato.

Il #M5S sarà sempre a fianco dei cittadini e dei pendolari.

#servizi #pubblici fondamentali devono rimanere in mano pubblica ed essere garantiti a tutti i cittadini.

L’articolo Trasporti Lombardia: tagliano le corse, ma il costo resta lo stesso proviene da Massimo De Rosa.



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Massimo De Rosa : http://www.massimoderosa.it/trasporti-lombardia-tagliano-le-corse-ma-il-costo-resta-lo-stesso/