SOLIDARIETA’ ALL’ASSISTENTE SOCIALE AGGREDITO A FIRENZE

Tutti i portavoce fiorentini del Movimento 5 stelle esprimono solidarietà all’assistente sociale rimasto ferito durante l’esercizio del proprio turno di lavoro a causa dell’aggressione di un uomo che si è introdotto negli uffici di piazza Elia della Costa armato di coltello.

“La situazione è insostenibile. Chi opera nel delicato settore dell’assistenza sociale ha il diritto di essere garantito e tutelato. Occorre un cambio di passo affinché certe cose non accadano mai più. La sicurezza sui luoghi di lavoro è uno dei principali temi che la politica deve affrontare: mentre c’è chi da anni promette al vento vanno infatti sempre più moltiplicandosi gli episodi violenti a danno di chi svolge il proprio mestiere con senso del dovere e responsabilità. Uno stato delle cose che non deve più essere sottovalutato”.



FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana

Potrebbe interessarti anche: