Sicilia. M5S: Miccichè propone modifica regolamento Ars. Due nuovi deputati segretari in Consiglio di Presidenza

La deputata Elena Pagana: “Costeranno un milione di euro in più ai cittadini”.

“Due nuovi deputati segretari in Consiglio di Presidenza che costeranno un milione di euro in più ai siciliani già in questa legislatura. E’ questa la proposta avanzata oggi in Commissione Regolamento da Gianfranco Miccichè”. Lo denuncia la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Elena Pagana, componente della Commissione Regolamento dell’Ars. “Con un blitz in Commissione – spiega Pagana – che si è riunita oggi per la prima volta a 116 giorni dall’inizio della legislatura, Micciché ha avanzato la proposta di inserire altri due deputati segretari ai due già previsti nell’Ufficio di Presidenza. Il conto è presto fatto, i due nuovi segretari, oltre a godere delle indennità aggiuntive, avranno anche un budget extra per delle nuove assunzioni. Una assurdità che arriva dopo lo tsunami mediatico al quale abbiamo assistito in questi giorni con lo stesso Miccichè che parlava di tagli ai costi della politica, salvo omettere – chiosa Pagana – che lui stesso ha ben 23 dipendenti, più di quelli di Mattarella”.

Guarda la diretta di Elena Pagana

Miccichè predica bene ma razzola male: dice di voler tagliare la testa spesa invece la fa lievitare di quasi un milione.

Pubblicato da MoVimento 5 Stelle Sicilia su martedì 10 aprile 2018





FONTE : sicilia5stelle

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi