Senza la parola non può esserci la collaborazione

Mercoledì sera in Consiglio Comunale durante la votazione delle Commissioni ho preso una decisione drastica, magari anche contestabile ma ho deciso come il resto della minoranza di non partecipare al voto.
Non erano chiare le modalità di voto, visto che prima del Consiglio si è deciso per una modalità e poi il Presidente Talarico annuncia un altro sistema di voto.
La decisione di non partecipare arriva perché alla richiesta di spiegazioni per questo cambio di programma non è stata data la possibilità di parlare alla minoranza, di conseguenza non ho potuto neanche spiegare le ragioni di tale decisione.
Se si vuole la collaborazione bisogna dare l’opportunità alla minoranza di parlare.
Bastavano 5 minuti per risolvere ogni problema e procedere con il voto.
Adesso la situazione è quella di ritrovarci delle Commissioni senza la minoranza presente, anche se sono convinto che una soluzione si trova superando questo problema.
Bisogna dare l’attenuante al Presidente della naturale inesperienza visto che è appena stato eletto, ma il buon senso va sempre usato, negare la parola ai consiglieri non è stata la partenza migliore.

Pier Marco Fossati
Movimento 5 Stelle Lissone



FONTE : Lissone 5 Stelle – Home

LINK: http://www.lissone5stelle.it/prima-stella-partecipazione-e-trasparenza/571-senza-la-parola-non-puo-esserci-la-collaborazione.html

Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi