Scriviamo insieme su #Rousseau la legge per la trasparenza dei finanziamenti ai partiti e alle fondazioni politiche

di Gianluigi Paragone

Volete conoscere i nomi di chi finanzia i partiti o le fondazioni politiche? Eh già, perché adesso è attraverso le fondazioni che arrivano i soldi alla politica. Bene, finora era impossibile perché la legge sulla privacy, di fatto, schermava i nomi dei benefattori.

Adesso si può cambiare tutto. In nome della trasparenza assoluta vogliamo sapere il nome. E quindi, chi vuole dare dei soldi ai partiti o alle fondazioni deve rinunciare alla privacy. E poi ci deve dire quanti soldi dà. Allora, noi pensiamo di mettere un tetto. Finora era a 100.000 euro, pensiamo di portarlo a 18.000 euro.

Ma ovviamente questa proposta di legge può essere modificata, può essere integrata, può essere anche solo commentata da voi, attraverso la piattaforma Rousseau, grazie alla funzione Lex. Accedi qui per iniziare subito a partecipare!

Io vi aspetto qui per aprire un forum di discussione. Mi raccomando, in nome della trasparenza, il cambiamento è possibile.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it



FONTE : Il Blog delle stelle