Scopoli e le opere finanziate per il terremoto

Nelle regioni Umbria e Marche è in corso di esecuzione il Progetto Quadrilatero, il quale prevede la realizzazione di un sistema di infrastrutture viarie che consiste nel completamento e adeguamento di due arterie principali (l’asse Foligno-Civitanova Marche strada statale 77 e l’asse Perugia-Ancona statali 76 e 318), della Pedemontana Fabriano-Muccia/Sfercia e di altri interventi viari, idonei ad assicurare il raccordo con i poli industriali esistenti e, più in generale, a migliorare ed incrementare l’accessibilità alle aree interne delle Regioni interessate.
La tabella E legge di Stabilità 2016, legge 28 Dicembre 2015 n. 208 ha rifinanziato le risorse in favore di ANAS di cui all’articolo 1, comma 68, della legge n. 147/2013 per 6.800 milioni di euro, di cui 20,27 milioni di euro per maggiori esigenze per lavori in corso alla Società Quadrilatero Marche Umbria; Tale importo viene riportato nel contrato di programma 2016-2020 tra ANAS s.p.a. e ministero delle infrastrutture e dei trasporti.
La delibera CIPE dell’ 1 Dicembre 2016 n.64 ha individuato le opere prioritarie del progetto Quadrilatero (tra quelle già previste dalla delibera CIPE n. 13/2004) indicandone i costi e le relative fonti di finanziamento, in particolare la suddetta delibera individua tra le fonti il “contratto di programma ANAS 2016-2020” per un importo complessivo di 68,642 Milioni di euro. Il contratto di programma sopra citato è stato approvato con delibera CIPE 65 del 7 Agosto 2017 e prevede il finanziamento di alcuni interventi attinenti al “Progetto Quadrilatero”.
La legge di stabilità 2018, legge 27 Dicembre 2017 n. 205 al comma 1164 cita: “Al fine di consentire il rapido completamento delle opere, anche accessorie, inerenti alla societa’ Quadrilatero Umbria Marche SpA, da individuare specificamente nell’aggiornamento del contratto di programma 2016-2020 stipulato con ANAS SpA, e’ concesso ad ANAS SpA un contributo straordinario pari a 32 milioni di euro annui per ciascuno degli anni dal 2018 al 2022” quindi con un ulteriore finanziamento di totali 160 milioni di euro, così suddivisi:

– sublotto 1.2 Semisvincolo Menotre,

– sublotto 1.4 Allaccio SS77-SS3 a Foligno

– sublotto 2.3 Intervallina Tolentino – San Severino

– sublotto 2.4 SS78 Val di Fiastra

Per trasparenza abbiamo chiesto l’elenco delle opere finanziate al Progetto Quadrilatero con l’accordo di programma 2016-2020 ed in particolare l’elenco delle opere finanziate con i relativi importi: dei 20,27 milioni di euro stanziati con la legge 208/2015, dei 68,642 Milioni di euro citati nella delibera CIPE dell’ 1 Dicembre 2016 n.64, dei 160 milioni di euro stanziati con la legge 205/2017 e se risultano fra queste opere finanziate altre opere accessorie, opere di manutenzione straordinaria, od altre opere necessarie al completamente del progetto Quadrilatero non previste nelle precedenti delibere e accordi e, nel caso ci fossero, ulteriori finanziamentiper il completamento del progetto Quadrilatero.



FONTE : Filippo Gallinella