Sanità trapanese. La denuncia M5S: Ospedali di Mazara e Castelvetrano senza medici di guardia in Neonatologia e Pediatria

“Spiace constatare con rabbia e rammarico che in ben due ospedali del Trapanese, non vengano rispettati i LEA, ovvero i livelli essenziali di assistenza. Ho ricevuto diverse segnalazioni e ho constatato con i miei occhi come negli ospedali di Mazara del Vallo, DEA di 1 Livello e di Castelvetrano, ospedale di base, non ci sia la possibilità di coprire h24 le guardie di Pediatria e Neonatologia per carenza di organico. Tutto ciò è inaccettabile, chiediamo l’intervento immediato dell’Asp trapanese”. A denunciarlo è il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Sergio Tancredi che, avendo accolto diverse segnalazioni, si è recato di persona nei due ospedali a constatare la situazione di carenza di organico del personale medico nei due guardie dei reparti di neonatologia e pediatria. “L’organico di personale medico disponibile in questi reparti – spiega Tancredi – è inferiore di un terzo rispetto a quello necessario. Nonostante tutti i proclami dell’attuale governo sul fronte della sanità, i cittadini si trovano purtroppo all’anno zero in termini di assistenza, peraltro in un ambito davvero delicato, quale quello dell’infanzia. L’assessore Ruggero Razza si attivi immediatamente per risolvere la situazione. Ovviamente, stiamo già segnalando tale circostanza al Ministero della Sanità” conclude Tancredi.




FONTE : sicilia5stelle

Potrebbe interessarti anche: