Roma 5G

di Virginia Raggi – Il progetto Roma5G si arricchisce di un nuovo partner internazionale: abbiamo sottoscritto in Campidoglio un protocollo d’intesa per la sperimentazione della rete mobile di quinta generazione con ZTE, colosso cinese delle telecomunicazioni con 85mila dipendenti nel mondo, 600 dei quali in Italia, e un fatturato che sfiora i 100 miliardi di Yuan.

L’accordo con Roma Capitale si inserisce nel piano di investimenti complessivo dell’azienda cinese in Italia pari a 500 milioni nei prossimi 5 anni e mira a formare i manager del futuro e a valorizzare l’ecosistema digitale della città.

Siamo lieti che i più importanti attori internazionali del settore delle telecomunicazioni riconoscano il nostro impegno nel creare le migliori condizioni per dare vita ad un ecosistema in grado di attrarre investimenti sul territorio.

Il Progetto #Roma5G, avviato a settembre dello scorso anno con la collaborazione di Fastweb e al quale nelle scorse settimane ha aderito anche Ericsson, azienda svedese leader mondiale nella fornitura di tecnologie e servizi per le telecomunicazioni, punta a coinvolgere le migliori competenze e realtà imprenditoriali che possano collaborare con l’Amministrazione nello sviluppo dei servizi negli ambiti del turismo, della videosorveglianza e della smart mobility.

La sperimentazione si sviluppa nell’ambito di una visione e di un piano complessivo sul tema Smart City con il quale Roma si candida a diventare una delle prime città in Europa a disporre di collegamenti in 5G e a ricoprire un ruolo di punta nel panorama nazionale dei servizi ad altissima connettività.



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Il Blog di Beppe Grillo : http://www.beppegrillo.it/roma-5g/

Potrebbe interessarti anche: