Roma 11 gennaio 2018: Altro che spelacchio: Marino Condannato in appello per le spese pazze con la carta di credito

Roma 11 gennaio 2018

Altro che spelacchio: Condannato in appello l’ex sindaco Ignazio Marino per le spese pazze con la carta di credito del comune a 2 anni. I reati per i quali Marino è stato condannato sono peculato e falso. Marino avrebbe pagato delle cene, per un totale di tredicimila euro, con la carta di credito del Campidoglio ad amici e parenti.

La notizia e’ riportata su http://roma.repubblica.it/cronaca/2018/01/11/news
…..

L’ex sindaco è stato condannato dalla Corte di Appello di Roma anche al risarcimento dei danni nei confronti del Comune di Roma, che si era costituito parte civile, risarcimento che sarà liquidato in separata sede di fronte al tribunale civile. A Marino è stata comminata anche l’interdizione temporanea dai pubblici uffici per la durata della condanna di due anni per peculato e falso.

Leggi l’articolo completo alla fonte: http://roma.repubblica.it/cronaca/2018/01/11/news/roma_campidoglio_marino_sentenza_appello_scontrini-186289756/

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

error: Contenuto Protetto !!!