Richiamo alla correttezza delle procudure e degli atti nel comune di Ala

Di MoVimento 5 Stelle Trentino:

Richiamo alla correttezza delle procudure e degli atti nel comune di Ala

Richiamo alla correttezza delle procudure e degli atti nel comune di Ala


Ill.mo Presidente del Consiglio
Ill.mo Sindaco
Ill.mo Segretario comunale
Ill.mi Membri del Consiglio comunale

Ala 05.11.2018

Oggetto: convocazione del Consiglio comunale del 13.11.2018.

In merito ai punti 2, 3 e 4 dell’OdG Consiglio Comunale del 13.11.2018 ed alla questione relativa alla verbalizzazione delle sedute della Commissione Statuto e Regolamento:
Regolamento Organi Istituzionali. Art. 11 Funzionamento delle Commissioni .

1. Le riunioni delle Commissioni consiliari si svolgono presso la sede municipale, salvo diversa determinazione del rispettivo Presidente, purchè sempre nell’ambito del territorio comunale.

2. Le riunioni delle Commissioni sono valide quando è presente la maggioranza dei componenti.

3. Di ogni seduta il segretario redige apposito verbale contenente i nomi dei commissari presenti, la data ed il luogo dell’adunanza, gli oggetti della discussione ed i pareri espressi. Il verbale delle sedute viene sottoscritto dal Presidente della Commissione e dal segretario.

Codice Procedura Civile Art. 130
Art. 130. (Redazione del processo verbale).
Il cancelliere redige il processo verbale di udienza sotto la direzione del giudice.
Il processo verbale e’ sottoscritto da chi presiede l’udienza e dal cancelliere: di esso non si da’ lettura, salvo espressa istanza di parte.
Dallo scambio di corrispondenza pare emergere chiaramente che il Segretario comunale si arroghi la titolarità esclusiva della redazione del verbale senza alcun intervento del presidente della commissione che solitamente dovrebbe “sovrintendere” a tale operazione.

Pare emergere altresi’ che non vi sia identità tra la versione del segretario verbalizzante (che sottoscrive nella sua qualità di segretario generale) e quella del presidente.

Premesso che chiunque sia il verbalizzante, questo si assume la responsabilità di quanto scritto, viene oggi chiesto al Consiglio comunale di approvare dei testi fondamentali per la vita del comune, testi usciti da una commissione che mai si è riunita nella totalità dei suoi componenti, che non sempre ha espresso parere univoco sui testi e che soprattutto non trova accordo sui documenti che del lavoro svolto dovrebbero dare testimonianza (fuori luogo appare il sollecito fatto dal segretario ai componenti la commissione, diversi dal presidente, per sottoscrivere il verbale come predisposto dallo stesso).

Così ad ogni consigliere è chiesto di assumersi la responsabilità di approvare tre atti fondamentali nello scandire e regolamentare la vita delle istituzioni senza poter valutare i lavori preparatori.

Si ritiene quindi necessario un ulteriore passaggio finale in commissione al fine di riassumere il tutto e presentare degnamente al Consiglio il lavoro svolto nella sua versione definitiva.

Per tale motivo si invita il Presidente a rinviare la trattazione dei punti 2, 3 e 4 dell’ordine del giorno della seduta consigliare convocata per il 13 novembre prossimo.

Lo scrivente evidenzia inoltre che a causa di precedenti impegni inderogabili non potrà presenziare alla seduta consigliare prevista per il 13 novembre prossimo.

Il Presidente della Commissione Statuto e Regolamento



FONTE : MoVimento 5 Stelle Trentino

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi