REGOLAMENTO IMMOBILI ABUSIVI – UNA LEZIONE DI IPOCRISIA DA PARTE DI BONELLI

Il Movimento Cinque Stelle di Bagheria ha approvato a giugno 2017 il Regolamento sugli immobili abusivi acquisiti dal Comune che garantisce il DIRITTO ALLA ABITAZIONE dei Cittadini.

Il regolamento stabilisce che gli immobili acquisiti al patrimonio comunale possano essere destinati ad uso abitativo per gli ex proprietari, purché si tratti di unica casa e di residenza abituale.
È stato pensato per conciliare la lotta all’abusivismo con il diritto all’abitazione dei cittadini, che hanno costruito abusivamente molti anni fa. Gli utenti ricevono la casa dietro il pagamento di un canone mensile e i lavori di manutenzione sono a carico dell’affittuario.

Nei giorni scorsi sono stato duramente attaccato da Bonelli, dei Verdi per chi non lo sapesse, il quale ha dichiarato che questo regolamento è una sanatoria. In realtà abbiamo solo regolamentato ciò che una legge regionale già prevede.

Bonelli è un ignorante ma sono disponibile, se vuole affrontare seriamente l’argomento, a sedermi accanto a lui e a spiegargli quello che abbiamo fatto e faremo sulla questione abusivismo. Gli spiegheremo anche che il regolamento parla di immobili acquisiti e, dalle sue parole, credo non sappia che gli immobili in zona di inedificabilità assoluta non si possono mantenere per pubblico interesse ma, previa disponibilità economica dell’ente, vanno demoliti.

VIDEO Luigi Di Maio Presenta I 20 Punti Del Programma Per La Qualità Della Vita Degli Italiani.

Gli spiegheremo anche che ho personalmente segnalato e fatto demolire un immobile di 700 mq appartenente ad un boss attualmente in attività e di aver segnalato e avviato il procedimento di revoca di una concessione falsa data alla famiglia numero 2 della mafia siciliana che adesso, secondo alcune voci di corridoio, vuole farmi la pelle. Caro Bonelli la aspetto.

Lui dovrà spiegarci però perché ai tempi delle elezioni regionali in Campania sedeva accanto a De Luca che ha partorito una legge condono pro-abusivi che sana oltre 70.000 immobili a giugno 2017, la stessa legge che Borrelli, consigliere regionale dei verdi in assemblea campana, ha approvato votando in linea con De Luca.

Saremo curiosi di capire che motivazioni addurrà e fino a che punto ci si possa spingere oltre con l’ipocrisia.

Io ho deciso, laddove la legge me lo permetta, di non essere boia dei cittadini e di non buttarli in mezzo alla strada.
Lui scelga di non essere ipocrita.

Patrizio Cinque