Promesse da marinaio… pro elezioni

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle

Dopo la confusione sulla ciclopedonale per Torre Balfredo, un’altra promessa elettorale della giunta Della Pepa?

Ivrea 1 Marzo 2018

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle

Non è passato molto tempo, solo qualche settimana, dall’annuncio dell’Assessore Giovanna Codato, che rifilava l’ennesima delusione a chi, ciclisti e pedoni, da molti anni aspetta la realizzazione della pista ciclo pedonabile a doppio senso, che dovrebbe, condizionale mai cosi d’obbligo, collegare il piazzale del cimitero eporediese, con la frazione di Torre Balfredo, sgravando di molti pericoli, coloro che preferiscono mezzi di locomozione diversi dai motorizzati, quindi molto più naturali ed ecologici.

E già in quella occasione, la gran parte del popolo interessata a questa soluzione, rimase totalmente allibita, nell’apprendere che, la pista in eterno progetto (sono ormai più di sei anni che se ne parla, si progetta, si annunciano inizi lavori, che restano sempre sulla carta e nelle buone intenzioni, forse), la pista, si diceva, non sarà più solo riservata a cicli e pedoni ma, verrà aperta anche al transito dei trattori agricoli.

Una modifica che, se mai, davvero dovesse essere realizzata, forse, richiederebbe nuovi studi ed adattamenti di fattibilità.

Ossia, altri rinvii, spostamento di inizio lavori, nuovi costi da considerare, insomma, una fine progetto, che non è cosi vicina da venire ma, tant’è, sotto elezione una strizzatina d’occhio anche alla numerosa comunità contadina locale, per accaparrarsi qualche voto in più, può magari servire.

Comunque, l’Assessore Codato, ha anche detto che i lavori partiranno in primavera. Basterà aspettare solo qualche mese, per vedere se saranno rose o spine.

Ma, come se ciò non bastasse, oggi, primo marzo, apprendiamo che dopo le festività di San Savino, si darà il via alla costruzione della rotonda di Porta Vercelli e, esattamente il prossimo 26 marzo, pensate un po’, inizieranno i lavori per una pista ciclabile lungo Corso Massimo D’azeglio e che si collegherà a Via Strusiglia e Via De Gasperi.

Ma, allora, in primavera (inizia il 21 marzo, tanto per ricordare), si farà sia la ciclopedonale verso Torre Balfredo, che la ciclabile di Corso Massimo? E subito dopo iniziano i lavori per la rotonda?

Mi sa tanto che faranno la fine delle bare di Piazza Città ma al contrario. Il bruttissimo, ridicolo arredo della piazza, nessuno lo vuole ma resta li, caparbiamente e contro tutte le opinioni dei cittadini.

Le utilissime piste ciclabili e ciclopedonabili, tutti le vogliono, le attendono, le chiedono ma, saranno mai realizzate?

Basterà aspettare poco, qualche settimana e vedremo se risulteranno essere solo promesse interessate o davvero qualcosa verrà realizzato.

Pierre Blasotta



FONTE : Ivrea 5 Stelle

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle