Non criminalizzare il finanziamento dei partiti ma renderlo trasparente

Condivido le parole del Presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, dette ieri in audizione in commissione: le norme del provvedimento sulle misure anticorruzione dedicate alla trasparenza dei partiti e delle fondazioni politiche sono la parte migliore e più coraggiosa.
Finalmente grazie al MoVimento 5 Stelle arrivano regole serie sul finanziamento dei partiti. Non per criminalizzare, ma per fare chiarezza e ridurre il gap di fiducia tra partiti e cittadini.
Anche per questo occorre riflettere su quanto proposto dal Presidente Cantone riguardo alla pubblicità delle sanzioni per chi viola le norme.
Ascoltate il suo interessantissimo intervento: http://bit.ly/2CEvrfh



FONTE : Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali

Potrebbe interessarti anche: