Mai coi grillini !

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle

Ieri su La Stampa è comparso il seguente articolo:

 

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle

 

dove viene riportato che il Segretario del PD locale Ricchiardi promuove un documento la cui sostanza è: mai col M5S, con relative motivazioni.

 

Lo commentiamo brevemente, soprattutto, per la ragione che spieghiamo in fondo.

 

Dunque mai col M5S!

 

Posizione più che legittima.

 

Ci piacerebbe solo tornare indietro di 5 anni e ritrovare le decine di cittadini che facevano la fila al nostro banchetto per criticare il nostro no a Bersani: congelatori di voti, antidemocratici, irresponsabili, la politica è mediazione! Erano le cose più carine che sentivamo.

 

Avevamo un bel dire che la proposta di allora fu rifiutata, sostanzialmente, perché finta. Avevamo un bel dire che alla nostra replica “votate il nostro candidato alla Presidenza della Repubblica in cambio di appoggio al governo” manco ci fu risposta. Alla faccia della mediazione.

 

Non ci stupiamo che questo passaggio sia semi sconosciuto: stampa e RAI non l’hanno mai raccontato nel loro “storytelling” di quel periodo. Per chi non se lo ricordasse ecco la proposta dell’allora Capo Politico Beppe Grillo:

 

https://www.youtube.com/watch?v=jrXNLrF81HY

In questo video Beppe Grillo si rivolge direttamente al PD proponendo la Gabanelli (risultata prima alla votazione interna, in seguito al suo rifiuto il nostro candidato divenne Rodotà – fondatore del PD): “inizio di una collaborazione… per il governo si apriranno ampie praterie” dice.

 

Chi fu che rifiutò l’accordo dunque?

 

Quindi mai col M5S!

 

Ma con Forza Italia… anche si.

 

Due governi e un patto del Nazareno con un partito fondato da chi pagava la mafia o ne era collaboratore non era sufficiente a diffondere comunicati perentori come quello attuale.

 

Del resto alle ultime amministrative il PD locale non ha disdegnato di allearsi coi Moderati rimpinzati di ex forzisti. De gustibus non disputandum est.

 

Stiamo risalendo la china.

 

Ricchiardi, pur nella waterloo PDina, considera un buon risultato quello di aver preso alle politiche 10% in più rispetto alle amministrative: ci sta dicendo che il PD locale è peggiore del già pessimo PD nazionale? su, non esageri.

 

Perché i grillini insultano!

 

In un messaggio pubblicitario (a pagamento) sulla stampa locale, in occasione del ballottaggio 2016 si leggeva così:
… “Non possiamo accettare che demagoghi e populisti… inneggiano al razzismo (?), alle divisioni sociali (??), al primato del più forte sul più debole (???)”

 

Ballottaggio2016Barbero

 

Era lo spot elettorale che invitava a votare il PD e non quei razzisti, eversori e prevaricatori del Movimento. A firma Fassone e Pinchiaroglio con committente responsabile Ricchiardi.

 

Se quindi a livello locale non possiamo certo escludere che qualche nostro elettore insulti, possiamo affermare senza tema di smentita che a livello di rappresentanti MAI si è arrivati all’insulto.

 

La stessa cosa, purtroppo, non si può dire del PD.

 

Non scriviamo per convincere qualcuno, sia ben chiaro. Di Maio farà le sue proposte e se qualcuno dice no senza neanche ascoltarle se ne assumerà le proprie responsabilità.

 

Il motivo per cui ci rivolgiamo al PD è quello di conoscere i due grillini oggetto di querela per diffamazione. Pur vivendo in un posto come Pinerolo in cui tutti si conoscono, noi non ne sappiamo assolutamente nulla.

 

Ci dica Sig. Ricchiardi, chi sono i due individui, affinché anche noi si possa prenderne le distanze.

 

Movimento 5 Stelle Pinerolo



FONTE : – Movimento 5 Stelle Pinerolo (TO)

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle