ISTAT: Ciancio(M5S), a Catania 1,6% disoccupati in più nel 2017

In Sicilia, nel 2017, il tasso di disoccupazione risulta pari al triplo rispetto a quello registrato nel Nord Italia. Nell’isola il tasso di senza lavoro si attesta al 21,5%, è pari a più del doppio rispetto alla media nazionale. Lo rivela l’Istat. Secondo i dati dell’Istituto di statistica, poi, a Catania la disoccupazione è aumentata del 1,6% rispetto allo scorso anno. “Nel capoluogo etneo, ancor più che in altre città d’Italia, il dramma della disoccupazione, che risulta in crescita rispetto al 2016, non può essere ignorato. Questi dati certificano il fallimento delle politiche sul lavoro messe in campo dal PD e da Renzi con il Jobs Act, che ha di fatto incentivato la precarietà e non l’occupazione stabile. I dati Istat fotografano un Paese che corre a tre velocità, con il Sud e le isole fanalino di coda, dove i giovani non riescono a trovare un’occupazione, nonostante abbiamo alti tassi di istruzione, e per questo sono costretti ad emigrare, mentre la popolazione invecchia, e aumenta la percentuale di chi vive con redditi al di sotto della soglia media di povertà”.





FONTE : sicilia5stelle

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi