Intelligence Collettiva: Storia dei Servizi Segreti

  • Post Author:
  • Post Category:PORTAVOCE M5S

Continua un percorso conoscitivo utile ad approfondire i temi dell’intelligence, della sicurezza nazionale e del cyberspazio. Nel primo evento Intelligence Collettiva abbiamo discusso, grazie alla presenza delle principali figure nazionali che si occupano di sistemi informativi e ad alcune delle principali aziende che operano nel settore informatico, di come agiscono oggi i servizi informativi e quali sono gli obiettivi dei prossimi anni.

Questa volta punteremo invece a ricostruire la storia dei servizi segreti dalle prime prove dell’esistenza di organizzazioni dedite alla gestione delle informazioni alle più moderne agenzie.

Come si sono evolute le tecniche di ricerca, analisi e gestione delle notizie che il decisore politico utilizza per fare le sue scelte?

In quali civiltà sono nati i primi rudimentali archivi e quanto differiscono dalla moderna gestione dei “segreti”?

Nell’era di internet i moderni sistemi di digitalizzazione sono più o meno sicuri dei primissimi metodi di utilizzo e conservazione delle informazioni?

In quali momenti della storia è nata la percezione della grande importanza che l’intelligence rappresenta nella gestione della sicurezza interna di un paese e dei rapporti che esso instaura con gli altri governanti?

A questa e a tante altre domande troveremo risposta grazie al contributo di chi ci offrirà una visione profonda della storia dei servizi segreti dai sumeri ai giorni nostri.




FONTE : Angelo Tofalo Movimento 5 Stelle