Il portavoce in Consiglio comunale e’ sfiduciato

Venerdi 8 giugno gli attivisti e i simpatizzanti di Lissone e della Brianza del M5s, a fronte della totale assenza di informazioni sul mandato istituzionale del portavoce in Consiglio comunale, e preso atto, anzi, della sua grave assenza e il suo rifiuto a relazionare la base, ha purtroppo constatato l’impossibilita’ formale e sostanziale nel procedere con ogni forma di condivisione e collaborazione con il sig. Pier Marco Fossati, il quale da oggi non ha piu’ la FIDUCIA degli attivisti e dei simpatizzanti.
In base a prassi consolidata nel Movimento, il sig. Pier Marco Fossati e’ pertanto tenuto a rassegnare le dimissioni e ad astenersi dal parlare a nome del M5s e per conto degli attivisti, suoi rappresentanti.



FONTE : Cittadini per Lissone – Storico M5s città Lissone