DUSSMANN SUBENTRA A SODEXO: REGIONE HA PRETESO MIGLIORAMENTO CONDIZIONI DI LAVORO E SANIFICAZIONE?

Dopo anni di gestione Sodexo la pulizia e sanificazione dei nostri ospedali passa ad un’altra multinazionale: Dussmann. Domani scadrà la presentazione degli ultimi documenti e, senza sorprese di ricorsi, dal prossimo anno la nuova affidataria entrerà in azione.

Ci auguriamo per i pazienti toscani e per i lavoratori che quanto verificatosi nella gestione Sodexo non torni a manifestarsi.

Per questo abbiamo chiesto alla Regione gli atti di una gara passata sotto silenzio dove ci aspettiamo che la Regione abbia incluso la richiesta perentoria di superare le criticità indicate dalle 340 lavoratrici Sodexo e la clausola sociale per tutelare questi posti di lavoro.

Ricordiamo ai cittadini che nell’ultima gestione Sodexo relativa a pulizia e sanificazione dei due presidi ospedalieri di Pisa ho potuto verificare personalmente che l’azienda lasciava le lavoratrici persino senza il materiale per pulire, fino a costringerle di fatto ad usare per i tavoli su cui i pazienti mangiavano gli stessi stracci utilizzati per lindare le apparecchiature medicali. Una situazione inaccettabile, denunciata da tempo da me e dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle Pisa, figlia del mancato controllo sull’appalto da parte dell’Azienda Sanitaria e, forse, anche del tipico sistema delle offerte al ribasso messe come sempre in conto ai lavoratori, sottopagandoli.

IRENE GALLETTI



FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana

LINK: http://www.movimento5stelletoscana.it/dussmann-subentra-sodexo-regione-preteso-miglioramento-condizioni-lavoro-sanificazione/

Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi