Domani votazione su Rousseau dei progetti #FacciamoScuola e del candidato presidente in Basilicata

milionescuola.jpg

di MoVimento 5 Stelle

Domani, lunedì 6 agosto 2018, gli iscritti all’Associazione MoVimento 5 Stelle abilitati ad accedere a Rousseau potranno votare per il progetto Facciamo Scuola.
All’iniziativa hanno aderito i nostri consiglieri regionali eletti in Regione Campania, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Veneto e Umbria. La votazione sarà pertanto attiva solo in queste Regioni, ad eccezione dell’Umbria per la quale è stato presentato solo un progetto e non ci sarà alcuna votazione.

L’iniziativa “Facciamo scuola” sta per diventare realtà. Ad oggi i consiglieri regionali del MoVimento 5 Stelle hanno rinunciato ad oltre 12 milioni di euro delle loro indennità e dei loro rimborsi. 1.000.000 di euro è la cifra che servirà a finanziare i progetti presentati, non più di uno per istituto scolastico e con un contributo massimo di 10.000 euro per singolo progetto.
Verrà stilata una classifica regionale sulla base dei voti raccolti e così saranno assegnati i fondi ai progetti, fino ad esaurimento dell’importo totale messo a disposizione per ogni regione dai consiglieri regionali, grazie al taglio delle proprie indennità e dei propri rimborsi.
Leggi il post per avere tutti le informazioni.
Guarda il dettaglio dei progetti presentati QUI
Gli iscritti avranno a disposizione 5 preferenze in Campania e 3 nelle altre Regioni in favore dei progetti ritenuti migliori.
La votazione sarà attiva nella giornata di domani dalle ore 10.00 alle 19.00

Domani sarà attiva su Rousseau anche la votazione per il candidato Presidente per la Regione Basilicata.
I candidati che hanno avanzato la loro proposta di candidatura sono:
– Donvito Grazia Maria
– Leggieri Gianni
– Mattia Antonio
– Perrino Giovanni

La votazione sarà attiva dalle ore 10.00 alle 19.00 e gli iscritti residenti in Basilicata abilitati ad accedere a Rousseau avranno a disposizione una preferenza

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it



FONTE : Il Blog delle stelle