In un click tutte le notizie sul movimento 5 stelle M5S. Offerto da selezione5stelle, scritto dai cittadini Italiani.

Di Maio a Tgcom24: “Con noi al governo subito via 400 leggi” | “In pensione con 41 anni di lavoro”

Il candidato premier del M5s a tutto campo. E sul caso De Benedetti-Renzi e il dl banche dice: "Lʼennesimo scandalo"

0 121

“L’Italia è un Paese non ostaggio della burocrazia ma delle leggi”. Lo ha affermato il candidato premier del M5s, Luigi Di Maio, a Tgcom24. Il M5s apre anche un sito “dove tutti potranno proporre una legge da abolire”, collegato al progetto di cancellare 400 leggi, ha ribadito, “con unico atto”. “Dopo 41 anni di lavoro si deve andare in pensione”, ha aggiunto. E sulla telefonata di Renzi a De Benedetti, ha detto: “E’ uno scandalo”.

“Lanciamo quota 41, in pensione con 41 anni di contributi” – “Noi presto presenteremo il nostro programma che si chiama “quota 41″, si basa su un concetto che tu dopo 41 anni di lavoro devi andare in pensione” senza che ci sia il legame “tra tempo di lavoro ed età pensionabile”. Lo ha annunciato durante la puntata di “Fatti e misfatti” il candidato premier M5s Luigi Di Maio.

- Advertisement -

“De Benedetti-Renzi? Uno scandalo” – “E’ uno scandalo sapere che il premier, allora Matteo Renzi, mentre stava per fare un decreto legge in 25 minuti che azzerava i risparmi dei risparmiatori, chiamava De Benedetti per dirgli che stava per fare il dl e quello attacca, chiama i suoi e dice: stanno per fare il decreto legge, comprate le azioni. Se questo è il modello del Pd, di coloro che dovevano esser la sinistra, io quel modello lo combatterò con tutte le mie forze. Non vanno votati, quei signori al massimo possiamo mandarli all’opposizione ma io sarei per mandarli a casa”, ha affermato a Tgcom24 Luigi Di Maio.

Continua la lettura alla fonte: http://www.tgcom24.mediaset.it/politica/di-maio-a-tgcom24-con-noi-al-governo-subito-via-400-leggi-in-pensione-con-41-anni-di-lavoro-_3116533-201802a.shtml

Qui il video dell’intervista:

Commenti
Stiamo caricando i commenti da FaceBook...