DECRETODIGNITA’: IL PD FUORI DALLA REALTA’, PER L’ON. LIBRANDI I GIOVANI PREFERISCONO IL PRECARIATO!

 

Quante bisogna sentirne! Oggi nelle Commissioni Lavoro e Finanze riunite per la votazione degli emendamenti, il deputato PD Gianfranco Librandi ha affermato che i giovani di oggi vogliono contratti a tempo determinato perché sono multitasking ed ha accusato noi di avere una mentalità “da vecchi”!

E’ grave che una cosa del genere la dica un esponente di un partito politico che fino a poco tempo fa era “di sinistra” e al governo!D’altra parte già nei giorni scorsi il Pd aveva presentato un emendamento per ridurre le indennità di licenziamento che il decreto invece va ad aumentare.

Il Partito democratico anche dall’opposizione sta dimostrando la sua vera natura: non ha alcuna intenzione di impegnarsi per ridurre il precariato e contrasta un provvedimento che finalmente pone un argine all’abuso dei contratti a termine. Favorire contratti più stabili alle giovani generazioni non significa, come tenta di far credere il PD, bloccare il mercato del lavoro. Significa assicurare maggiori tutele ai lavoratori e soprattutto permettere loro di poter fare progetti di lungo respiro, ciò che favorirà i consumi e di conseguenza il fatturato delle imprese.

Per troppo tempo politiche insensate hanno derubato i lavoratori della possibilità di costruirsi un futuro, costringendoli spesso ad emigrare all’estero. Non è “da vecchi” preoccuparsi di chi si affaccia al mondo del lavoro, è semplicemente politica di buon senso, ma evidentemente il Pd non ha imparato la lezione delle urne.

L’articolo DECRETODIGNITA’: IL PD FUORI DALLA REALTA’, PER L’ON. LIBRANDI I GIOVANI PREFERISCONO IL PRECARIATO! sembra essere il primo su Tiziana Ciprini.



FONTE : Tiziana Ciprini