Bando per l’assunzione di 2445 OSS. M5S chiede chiarimenti sui requisiti per la partecipazione

I consiglieri del M5S Marco Galante e Mario Conca hanno depositato un’interrogazione diretta al Presidente/Assessore alla sanità Michele Emiliano per chiedere chiarimenti sui requisiti di partecipazione al recente bando emanato dal D.G. del “Riuniti” di Foggia per l’assunzione di 2445 Operatori Socio Sanitari (OSS), corrispondenti alle esigenze di ciascuna Azienda Sanitaria o IRCCS della Regione.

La Regione Puglia – dichiara Galante aveva organizzato nel 2014 un corso della durata di 400 ore (compreso il tirocinio) finalizzato al rilascio della qualifica di OSS. Tutti coloro che hanno partecipato a questo corso sono tuttavia esclusi dal recente concorso pubblico, in quanto il bando in oggetto ammette solo quegli OSS formatisi con le 1000 ore di formazione/tirocinio previsti dall’Accordo Stato-Regioni del febbraio 2001. Inoltre – prosegue il consigliere pentastellato nel concorso non rientrerebbero neanche i lavoratori di Sanitaservice, né per essi è prevista l’attribuzione di titoli di servizio. Per questo motivo – conclude – chiediamo al Presidente Emiliano se non ritenga illegittimo o quantomeno illogico il bando di concorso in questione e se non ritenga opportuno invitare il D.G. dell’Ospedale Riuniti di Foggia ad intervenire, modificando il bando, cosicchè possano essere ammesse anche le categorie originariamente escluse”.



FONTE : MOVIMENTO 5 STELLE Puglia