Antimafia: a breve costituzione della Commissione

Giuseppe-Brescia

La lotta alla mafia è tra le priorità del Governo del cambiamento. Per questo, dopo la costituzione delle commissioni permanenti, spingeremo per formare in tempi brevi la commissione speciale antimafia.

E’ importantissimo dare, da subito, un segnale forte e chiaro che questo Governo adotterà ogni strumento possibile per contrastare tutti i gruppi criminali, che si chiamino ‘ndrangheta, mafia, camorra. Si deve intervenire per migliorare l’attuale disciplina del reato di scambio elettorale politico mafioso che, così come formulato, non funziona come dovrebbe. Occorre, poi, rivedere il regime del 41 bis perché il carcere duro deve essere effettivo e non solo sulla carta, mostrando la ferma volontà dello stato di reprimere il fenomeno mafioso. Rafforzare gli strumenti di aggressione ai patrimoni di provenienza illecita, attraverso confische e sequestri che consentano di mettere i beni al servizio della comunità evitando le storture di possibili ritorni dei patrimoni nelle mani delle famiglie mafiose. Sono tantissime le cose da fare e vogliamo realizzarle al meglio e prima possibile. Per questo già nel primo Ufficio di presidenza della I Commissione ho voluto imprimere un’accelerazione alla calendarizzazione della proposta di legge istitutiva della commissione antimafia alla quale la commissione ha risposto, pur nella naturale dialettica politica, condividendo l’obbiettivo. L’auspicio di vedere la commissione speciale antimafia operativa in tempi stretti aiuterà soprattutto gli amministratori locali che avranno una sponda forte e autorevole con cui interagire.



FONTE : Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi