Andrea Greco non è solo il nostro candidato ma il simbolo di una comunità

Andrea, 32 anni, laureato in Giurisprudenza, non è solo il nostro candidato alla presidenza della Regione Molise ma è anche un messaggio alla vecchia politica. Insieme a lui siamo in viaggio verso il cambiamento

Andrea Greco è il candidato Governatore del MoVimento 5 Stelle alle prossime elezioni Regionali del 22 aprile. È stato deciso ieri al termine della votazione online tra i nostri iscritti certificati avvenuta sulla piattaforma di condivisione Rousseau.
La stessa votazione ha definito anche la composizione della lista dei candidati Consiglieri, formata sulla base dei nominativi più votati tenendo in considerazione le quote di genere e comunque in attesa degli ultimi adeguamenti formali.

In questo modo il MoVimento 5 Stelle in Molise è la prima forza politica ad avere sia il candidato Governatore che la squadra di candidati Consiglieri. Un team di tante diverse professionalità, un mix di testa e cuore, gli stessi ingredienti che ci hanno garantito la vittoria alle elezioni Politiche.

Andrea, 33 anni da compiere, è laureato in Giurisprudenza con 110 e lode e bacio accademico in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’ (fino al novembre 2016 Seconda Università degli Studi di Napoli), con tesi in Storia delle dottrine politiche. È il candidato Governatore più giovane della storia politica molisana, nel 2013 è stato il primo dei non eletti in Consiglio regionale e negli ultimi 5 anni è stato consulente giuridico e collaboratore del gruppo consiliare che ha coadiuvato i nostri portavoce in Consiglio regionale Antonio Federico, ora deputato M5S, e Patrizia Manzo che è uno dei pilastri insostituibili del MoVimento 5 Stelle in Molise.

Andrea ha quindi tutte le carte in regola per concorrere alla carica di Governatore con la prima forza politica in Molise ed è già carico in vista di questa importante avventura ma anche pieno di riconoscenza: “Grazie, grazie e ancora grazie a tutti coloro che credono in questo sogno meraviglioso ormai alla portata: scrivere e realizzare un futuro possibile e differente per questa magnifica terra – ha detto – Ho ricevuto uno tsunami di affetto e sono seriamente commosso ma anche carico di grandissimo entusiasmo. Sono il candidato Presidente per l’unica forza politica che può rappresentare una alternativa vera per un futuro di riscatto.
Lo sarò insieme a tutta la splendida squadra che comporrà la lista. Lavoreremo con un grande obiettivo: restituirvi il Molise. Un abbraccio forte a Patrizia Manzo con la quale ho condiviso 5 anni di lotte e conquiste, insieme ad Antonio Federico un’altra persona eccezionale, entrambi esempio di coerenza e onestà. Forza ragazzi, ora a lavoro. Facciamo conoscere a tutti le nostre idee per la Regione Molise. Sappiamo bene quanto hanno sottratto a questa terra e quanto abbiamo il dovere di restituirle. Non vogliamo più che i nostri giovani debbano fuggire altrove. Anche per questo sono onorato della fiducia che tutti gli iscritti certificati mi hanno riservato. Non la tradirò mai, non la tradiremo mai”.

Dunque, mentre le coalizioni di centrodestra e centrosinistra, ancora sotto shock per i risultati delle Politiche, sono alle prese con i soliti giochetti sottobanco, il MoVimento 5 Stelle in maniera democratica e condivisa ha già scelto la sua squadra per le Regionali. Non solo. Tra qualche giorno vi presenteremo il nostro programma per il Molise che rispecchia i punti cardine del programma nazionale e che è stato scritto sulla base dell’esperienza maturata negli ultimi anni in Consiglio regionale.

Ma ora guardiamo avanti: ci aspettano giorni ancor più impegnativi di quelli appena vissuti e ci prepariamo ad affrontarli con gioia e convinzione. Migliaia e migliaia di voi sono dalla nostra parte e se ci restate vicino nelle prossime settimane renderemo il Molise la prima Regione a 5 Stelle in Italia!

E allora, anche il 22 aprile, alle elezioni Regionali: Partecipa. Scegli. Cambia.
#AndreaGrecoPresidente

Ps. A proposito della votazione su Rousseau specifichiamo che come da Regolamento lo staff nazionale si è riservato di togliere dalla lista dei candidati (sia alla carica di Consigliere che a quella di Governatore) chiunque in qualsiasi forma abbia contravvenuto alle regole dello Statuto e/o del Codice etico a conoscenza di tutti gli iscritti. Gli esclusi, in proposito, possono contattare direttamente lo staff nazionale per qualsiasi delucidazione. Come previsto dal Regolamento, inoltre, alcuni candidati alla carica di Governatore hanno potuto scegliere spontaneamente di rinunciare alla candidatura.



FONTE : MoVimento 5 Stelle Molise

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi