Adozioni Internazionali: pronti i rimborsi 2012-2017

Nelle sue ultime ore di carica, il Governo uscente ha finalmente emanato il tanto atteso decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con il quale dispone 40 milioni di euro per rimborsare le oltre undicimila famiglie che hanno concluso l’iter adottivo nel periodo compreso tra il 2012 e il 2017.

Strano si sia arrivati agli ultimi giorni di Governo per un decreto che si attendeva da almeno un quinquennio. Tuttavia, non posso che esprimere soddisfazione per questo risultato, frutto del lavoro svolto durante la scorsa legislatura sulle adozioni internazionali con atti ispettivi, proposte di legge depositate, e sollecitazioni alla Commissione per le Adozioni Internazionali. Le tante famiglie in attesa di rimborso che ho conosciuto, potranno ricevere i rimborsi attesi.

VIDEO Luigi Di Maio Presenta I 20 Punti Del Programma Per La Qualità Della Vita Degli Italiani.

Il Governo è già a lavoro per rivedere l’intera gestione fiscale del nostro Paese. Di certo, il mondo delle adozioni internazionali e le famiglie interessate avranno il rispetto ed il sostegno che meritano. Stiamo rimettendo al centro delle politiche nazionali i cittadini e la famiglia come pilastro della nostra società. In questi ultimi anni il mondo delle adozioni internazionali, che vede l’Italia ai primi posti al mondo per numero di adozioni andate a buon fine, ha sofferto tantissimo la gestione a dir poco scellerata del Governo PD. Ad onor del vero, già da qualche mese noto una differenza nella gestione e nel supporto alle famiglie, ma non basta.

Con il Governo del Cambiamento siamo già a lavoro per sostenere le coppie che devono tornare ad essere un esempio positivo per la nostra società e non abbandonate a sé stesse.

APPROFONDIMENTI
Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri
Le Domande Frequenti sui rimborsi e relative risposte della Commissione Adozioni Internazionali

FONTE : Emanuele Scagliusi