Abbiategrasso S9: I cittadini chiedono treni, la politica risponde con le superstrade

Questa mattina, assieme ad una delegazione del Movimento 5 Stelle di Abbiategrasso, composta da: Barbara De Angeli portavoce in Consiglio Comunale, Med Mouslih, Paride Ripoldi, Paolo Zorzan, Davide Bartolomeo, Andrea Varamo, Marco Colombini, ho raggiunto la stazione di Abbiategrasso, per valutare in prima persona lo stato del trasporto passeggeri sulla linea Milano – Mortara, gestita da Trenord.

La situazione è apparsa subito nella sua gravità.

Già dalle primissime ore della mattina sono stati soppressi alcuni convogli, a causa di un guasto sulla linea nei pressi di Mortara. Una situazione non nuova, come hanno riportato numerosi pendolari della linea a cui ci siamo rivolti, per avere informazioni di prima mano su di una situazione che i cittadini sono costretti a vivere troppo spesso. Anche oggi abbiamo potuto notare come i pendolari siano abbandonati al proprio destino, mancando di fatto un’informazione adeguata da parte di Trenord sullo stato dei convogli e sui tempi di attesa. Inutile sottolineare come questo crei innumerevoli disagi per coloro i quali hanno premura di raggiungere il posto di lavoro, l’università o il Liceo. Appiedati dal trasporto pubblico, i cittadini sono spesso costretti a usare l’auto per raggiungere  la propria destinazione, finendo così inevitabilmente per aumentare il volume di traffico verso Milano e l’inquinamento dell’aria.

In una situazione di tale disagio, stupisce l’assenza delle istituzioni locali. Assenti ingiustificate, di fronte alle urgenze dei cittadini.

Dopo aver ascoltato lavoratori, studenti e anziani in stazione, siamo saliti sul primo convoglio disponibile diretto a Milano. La condizione del trasporto e del sovraffollamento delle vetture, inevitabile vista la paradossale situazione di emergenza quotidiana, costringe a viaggiare in condizioni al limite.

Il Movimento 5 Stelle Abbiategrasso, per cercare di alleviare questi disagi, ha presentato durante l’ultimo Consiglio Comunale una mozione, votata all’unanimità, allo scopo di ottenere il prolungamento della linea S9 fino ad Abbiategrasso. Fondamentale in questo senso è stato il supporto del Team S9-Ultimo Miglio, il cui contributo si è rivelato essenziale al fine della ricerca di una soluzione concreta a disagi ormai diventati intollerabili. Ho presentato personalmente al Ministero dei Trasporti il progetto, che ora sarà ora in Regione Lombardia e presso la Città Metropolitana di Milano.

 La politica è assente, solo il Movimento 5 Stelle, cittadini che si impegnano per i cittadini, grazie alla sinergia tra tutti i livelli istituzionali è riuscito a portare una proposta realizzabile nel breve termine. Un progetto che non esclude la possibilità del raddoppio della linea, per attenuare in parte la disastrosa situazione in cui versa, purtroppo, ormai da anni la linea Milano Mortara.

 

 

Il Movimento 5 Stelle Abbiategrasso, assieme a tutti i portavoce a ogni livello istituzionale, continuerà a monitorare la situazione e lavorare affinché sia effettuato il prolungamento della linea S9 da Albairate ad Abbiategrasso, sia che la linea Milano Mortara sia messa in grado di offrire un servizio di trasporto pubblico degno di questo nome.

L’articolo Abbiategrasso S9: I cittadini chiedono treni, la politica risponde con le superstrade proviene da Massimo De Rosa.



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Massimo De Rosa : http://www.massimoderosa.it/abbiategrasso-s9-cittadini-chiedono-treni-la-politica-risponde-le-superstrade/