3 lune e un pianeta che potrebbero avere altre forme di vita

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle

di James Green – C’è vita oltre la Terra, nel nostro sistema solare? É strano, ma noi scienziati, non ce ne siamo mai preoccupati più di tanto fino a poco tempo fa. La dichiarazione che c’è vita oltre la Terra deve essere solida, deve essere consistente, e deve essere ovunque affinché tutti ci credano.

Dove possiamo cercare queste prove? Così abbiamo seguito un piano: per prima cosa, abbiamo cercato gli ingredienti della vita. Gli ingredienti della vita sono: acqua allo stato liquido, che serve da solvente, perciò il ghiaccio non serve, poi abbiamo bisogno di energia e infine di materia organica, ovvero ciò di cui siamo fatti e ciò di cui ci nutriamo.

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle

É necessario che questi elementi siano presenti in un certo ambiente e per un tempo abbastanza lungo, così che la vita possa apparire, svilupparsi ed evolversi. Sembra semplice detta così ed in fondo lo è. É tutto molto semplice e allo stesso tempo straordinario.

Agli inizi della mia carriera, quando studiavamo quei tre elementi, non credevo potessero trovarsi al di fuori della Terra, neanche ad anni luce di distanza o in qualsiasi quantità reale. Il motivo è che guardando i pianeti a noi “vicini” scopriamo che Venere è troppo caldo, non c’è acqua. Marte, secco e arido. Non c’è acqua. Oltre Marte, l’acqua nel nostro sistema solare è completamente ghiacciata.

Poi alcuni studi recenti ci hanno fatto cambiare idea. Ci siamo focalizzati su quattro luoghi: il pianeta Marte e tre satelliti dei pianeti esterni: Titano, Europa e il piccolo Encelado.

Marte

Pensavamo che Marte fosse arido e privo di vita. Ma la sonda Curiosity, sulla sua superficie da ormai tre anni, ci ha mostrato i resti di delta, valli e canali. Posti dove l’acqua scorreva. E non per poco tempo, ma probabilmente per centinaia di migliaia di anni. Curiosity ha anche analizzato il terreno. E indovinate un po’? Stavamo analizzando materia organica: carbonio, idrogeno, ossigeno, azoto, fosforo, zolfo… erano tutti lì dentro. Perciò Marte, in passato, grazie a grandi quantità d’acqua e in un tempo forse lunghissimo, potrebbe aver ospitato la vita, potrebbe aver originato quella scintilla che sarebbe poi cresciuta. Ma c’è ancora vita? In estate, si formano delle linee scure lungo le pareti dei crateri. Non capivamo cosa fossero. Qualche mese fa abbiamo annunciato che conosciamo la natura di quei filamenti. È acqua allo stato liquido. In estate, questi crateri liberano acqua, che scorre lungo le cavità.

Encelado

É il piccolo satellite naturale di Saturno. É molto distante dal Sole, dovrebbe essere un pezzo di ghiaccio. Ma nel 2006 la sonda Cassini l’ha fotografato, lasciandoci a bocca aperta. Encelado sprigiona getti d’acqua nel sistema solare, che poi si riversano sulla sua superficie. Sono in pratica sorgenti idrotermali. Quelle sulla Terra sono luoghi che brulicano di vita, sia che l’acqua sia in un ambiente acido o in uno basico non ha importanza. Ora, data la presenza di sorgenti idrotermali e la possibile materia organica, Encelado sia un luogo dove la vita potrebbe essere comparsa. E non semplicemente quella microbica, ma forse anche un tipo di vita più complessa, perché ha avuto il tempo di evolversi.

Europa

É un satellite di Giove. Sappiamo che su Europa c’è l’oceano, sotto lo strato superficiale di ghiaccio. L’abbiamo appreso con la missione Galileo. Il telescopio Hubble, un paio d’anni fa, ha notato dei getti d’acqua sprigionarsi dalle crepe dell’emisfero meridionale, proprio come su Encelado. Con acqua allo stato liquido e ipotizzando la presenza di materiali organici, potrebbe esserci anche vita.

Titano

É un enorme satellite di Saturno. Sulla sua superficie, Cassini ha trovato dei laghi, alcuni grandi quasi quanto il Mar Nero. Ma non di acqua, ma di metano. Se c’è un solo posto nel sistema solare in cui esiste un diverso tipo di vita, e in cui al posto dell’acqua c’è un altro solvente, come il metano, questo è Titano.

Dunque, c’è vita oltre la Terra, nel sistema solare? Non ne siamo ancora certi, ma siamo in dirittura di arrivo. Le informazioni che stiamo ricevendo sono entusiasmanti, e ci spingono a pensare a tutto ciò in modi nuovi e stimolanti. Stiamo procedendo nella giusta direzione, entro i prossimi 10 anni,si troverà una risposta a questa domanda. Se la troviamo, ed è affermativa, allora la vita potrebbe essere ovunque nel sistema solare. Pensateci.

Potremmo non essere soli. Sarebbe fantastico, forse sarà la volta buona in cui ci sentiremo tutti uguali.

Translated by Maria De Bonis

Reviewed by Alessandra Tadiotto



FONTE : Il Blog di Beppe Grillo

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle