W il Giro, W le toppe!
W il Giro, W le toppe!

W il Giro, W le toppe!

Ieri pomeriggio, 25 maggio 2016, in piena campagna elettorale a Novara si è verificato un piccolo grande miracolo che riguarda la manutenzione della città.
Sul cavalcavia di viale XXV aprile, una lunga coda di macchine in direzione Trecate ha attirato l’attenzione di alcuni attivisti 5 stelle.
Cosa sarà mai capitato? Molto semplice, un furgone di una nota ditta novarese “scortato” da una macchina con lo stemma del Comune stavano semplicemente “monitorando” il manto stradale.
Cosa avranno mai fatto questi operai in tutta fretta? Semplice… oggi è la vigilia del passaggio del Giro d’Italia in città e molte strade, come i novaresi ben sanno, sono un vero colabrodo.
In sostanza percorrendo viale Roma e le altre vie a ritroso si è palesato il vero miracolo: toppe di qua e toppe di là. Grazie Giro! Dove non sono arrivati 5 anni di amministrazione Ballaré, è arrivata la celebre corsa rosa nazionale. Un vero tripudio di toppe di asfalto.
E’ proprio vero che a Novara per beneficiare di una consistente dose di interventi, eventi, iniziative e manutenzioni occorre che ci siano elezioni ogni 6 mesi o il passaggio di una gara ciclistica professionistica. Con buona pace dei semplici ciclisti, degli automobilisti novaresi e dei loro malmessi ammortizzatori.
W il Giro, W le toppe!

Gabriele Cigolotti



FONTE : Novara 5 Stelle