Vitalizi – L’ex classe politica veneta fa una battaglia a difesa della propria pancia

“La difesa dei vitalizi, per la quale importanti ex politici veneti si sono schierati in prima fila, restituisce bene l’idea delle priorità di chi per anni ci ha governato.” Con queste parole il deputato della Commissione Affari Costituzionali del MoVimento 5 Stelle Emanuele Cozzolino commenta l’iniziativa avviata dall’ex presidente del Veneto Aldo Bottin e supportata dall’ex deputato Maurizio Paniz.
“In un periodo di vacche magre – prosegue il parlamentare – è evidente come non possano essere più tollerati dei privilegi che hanno posto la classe politica al di sopra della gente comune. D’altra parte quando ex governatori ed ex consiglieri si appellano a diritti acquisiti, forse dovrebbero ricordare che era stato lo stesso Presidente dell’Inps a richiamare più volte l’attuale classe politica a mettere fine a questa intollerabile redistribuzione al contrario. Peraltro è divertente come si continui ad attribuire ai vitalizi delle prerogative tipiche delle pensioni per poi cambiare immediatamente idea quando questa parificazione potrebbe portare a degli svantaggi economici. Trovo ancor più ridicolo poi  che questi individui si appellino al principio di irretroatività della legge quando sanno perfettamente che queste regole sono state create da loro stessi a loro uso e consumo.  La qualità delle loro battaglie è certamente ad anni luce dal sentimento del popolo veneto che in questi anni sta vedendo migliaia di realtà produttive chiudere e molta gente, giovani e meno giovani, restare senza lavoro ed essere obbligata a lasciare il territorio.”
“Assistere al triste spettacolo – termina Cozzolino – di persone che difficilmente ricordiamo aver lottato con così tanta passione in passato, ora impegnati a difendere i propri privilegi economici, è qualcosa che, al di là del merito giuridico, non può che spingere ciascuno veneto  a formulare riflessioni su come migliorare la scelta della nostra classe politica. Il MoVimento 5 Stelle ha deciso di battersi per una ragione ben più degna: i vitalizi presenti, passati e futuri vanno aboliti per restituire alla politica la dignità che ha perso nell’ansia di occuparsi esclusivamente dei fatti propri.”



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Emanuele Cozzolino : http://www.emanuelecozzolino.it/home/vitalizi-lex-classe-politica-veneta-fa-una-battaglia-a-difesa-della-propria-pancia/