VIDEO: È accaduto poco fa alla Camera. TUTTI IN PIEDI PER LE PAROLE DI DAVIGO

Vito Crimi

Questa mattina tutti in piedi ad applaudire Piercamillo Davigo.

In Italia i politici temono i magistrati come la peste. Non solo perché hanno paura di essere arrestati quando commettono reati (se le leggi-vergogna che si sono approvati non li salvano prima). Ma anche perché quando un magistrato con le mani libere e la schiena dritta racconta come stanno le cose, i cittadini gli credono. E potrebbero perfino reagire, evitando di votare chi ci ha ridotti così.
Oggi Il MoVimento 5 Stelle ascolta le voci di chi tenta di applicare la giustizia in un mare di corruzione, e di chi la racconta senza timori reverenziali.
Politici e partiti devono prendere coscienza dei loro miseri fallimenti. Abbiamo perso il conto delle riforme devastanti approvate negli anni da governi di centrodestra e centrosinistra, leggi ad personam e pro-criminali, norme anti-intercettazioni e anti-magistrati, salvataggi di condannati in parlamento e via dicendo.
L’Italia ha bisogno di un governo in grado di promuovere leggi degne di un paese civile contro la corruzione, l’evasione fiscale, i reati contro la Pubblica Amministrazione, la criminalità organizzata. È ora di un governo a 5 stelle.
Ricominciano i lavori del convegno “Questioni e visioni di giustizia”. Fra gli ospiti della seconda sessione anche Nino Di Matteo, Marco Travaglio e Raffaele Cantone.

Seguite la diretta: https://www.facebook.com/movimentocinquestelle/videos/10155077385840813/

Potete rivedere la prima parte qui: https://www.facebook.com/movimentocinquestelle/videos/10155076924445813/

e ancora:

http://selezione5stelle.com/wp-content/uploads/2017/05/18830100_310786926018498_2075820808701214720_n.mp4

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi