VENETOBANCA‬ PER ‪M5S‬ L’IPOTESI DI BONUS A ‪CONSOLI‬ E’ SCANDALO
VENETOBANCA‬ PER ‪M5S‬ L’IPOTESI DI BONUS A ‪CONSOLI‬ E’ SCANDALO

VENETOBANCA‬ PER ‪M5S‬ L’IPOTESI DI BONUS A ‪CONSOLI‬ E’ SCANDALO

#‎VENETOBANCA‬ PER ‪#‎M5S‬ L’IPOTESI DI BONUS A ‪#‎CONSOLI‬ E’ SCANDALO, HA SCASSATO CONTI ISTITUTO.

“E’ scandaloso che l’ex ad di Veneto Banca, Vincenzo Consoli, si azzardi a chiedere pure un bonus da 3,5 milioni di euro dopo aver scassato i conti e la credibilità di un istituto che è sull’orlo del baratro del bail-in. Ricordiamo che l’intermediario di Montebelluna ha perso quasi 2 miliardi tra il 2012 e il 2015, anni della gestione dell’ex manager”. Lo denunciano i parlamentari veneti del M5S.
“Ora vedremo che impatto avrà sui bilanci il rapporto ispettivo Consob – proseguono – Non si può fare a meno di un’azione di responsabilità contro gli ex vertici. Deve essere la magistratura a fare chiarezza. Oltre a ciò, continuiamo a chiedere con insistenza una discussione parlamentare circa la nostra legge per una Commissione d’inchiesta sui crimini bancari”.
“Con la gestione Consoli si prestavano soldi ai clienti con l’obbligo di sottoscrivere gli aumenti di capitale. Una pratica, diffusa pure in altri istituti, al limite del criminale. Un meccanismo che va stigmatizzato con grande forza. Il M5S rimane al fianco dei piccoli soci e lotta per la tutela costituzionale del risparmio”, chiudono gli eletti veneti Cinquestelle.

Tempo fa qualcuno diceva di
Vincenzo Consoli, amministratore delegato di Veneto Banca Holding spa, (…).

“Coraggioso ed esperto timoniere, ha legato gli interessi preminenti di questo territorio con la crescita equilibrata e continua dell’Istituto da lui diretto portandolo a divenire uno dei primi venti istituti bancari italiani.

Figura di spicco del mondo imprenditoriale e finanziario italiano, è uomo dotato di intuito straordinario che si accompagna con una naturale inclinazione al rigore ed al lavoro, sereno, di gruppo.

Il Sindaco, Laura Puppato”



FONTE : Emanuele Cozzolino