UN’IDEA PER DARE RESPIRO AL BILANCIO: SPONSORIZZARE LA MANUTENZIONE DELLE AIUOLE NELLE ROTATORIE
UN’IDEA PER DARE RESPIRO AL BILANCIO: SPONSORIZZARE LA MANUTENZIONE DELLE AIUOLE NELLE ROTATORIE

UN’IDEA PER DARE RESPIRO AL BILANCIO: SPONSORIZZARE LA MANUTENZIONE DELLE AIUOLE NELLE ROTATORIE


rotatorieTra pochi giorni verrà discusso in consiglio comunale il bilancio preventivo 2016, anche quest’anno frutto di compromessi costati lacrime e sangue che hanno creato non poche tensioni in seno alla maggioranza e che tuttavia si reggono su previsioni di entrata a nostro avviso palesemente irrealistiche, soprattutto per quanto riguarda i proventi delle sanzioni per violazione del codice della strada e le alienazioni immobiliari.
In un’ottica propositiva, un’idea per dare maggiore solidità al nostro bilancio potrebbe essere quella di consentire organicamente la sponsorizzazione delle aiuole nelle rotatorie, specialmente quelle situate nei punti di accesso alla città, affidando ai privati la valorizzazione, manutenzione e cura del verde in cambio di un ritorno di immagine per gli sponsor stessi.
Ovviamente sarà necessario valutare questa ipotesi senza ignorare i divieti che il codice della strada stabilisce riguardo all’apposizione di cartelli pubblicitari in corrispondenza delle intersezioni, e quindi delle rotatorie; tuttavia chiediamo all’Amministrazione di vagliare attentamente, se del caso anche interpellando gli organi competenti, la praticabilità da un punto di vista giuridico dell’apposizione di cartelli istituzionali che rechino solo il nome o il marchio dello sponsor. Se questo non fosse possibile, gli impianti pubblicitari potrebbero anche essere installati nelle vicinanze delle rotatorie, rispettando le distanze minime stabilite dal codice della strada e dal suo regolamento attuativo.
Una soluzione di questo genere consentirebbe di superare una disciplina, come quella attualmente prevista dal Piano comunale generale degli impianti pubblicitari, che finora ha autorizzato l’apposizione di alcuni cartelli nelle rotatorie limitatamente ad alcuni periodi dell’anno (per esempio a Natale e a Carnevale), in regime di proroga e previa concessione del patrocinio da parte dell’Amministrazione.
Nei tanti Comuni italiani (basti pensare alla vicina Pesaro) in cui, invece, la possibilità di sponsorizzare le aiuole è stata offerta in modo stabile ed organico, si registrano notevoli risparmi nelle casse pubbliche e si assicura la qualità degli interventi sul verde che per contratto devono essere puntuali e costanti.

Lista Civica MOVIMENTO CINQUE STELLE FANO – movimento5stelle.it
Hadar Omiccioli, Marta Ruggeri, Roberta Ansuini





FONTE : Movimento 5 Stelle Fano