TAP e SNAM: Governo autoritario!
TAP e SNAM: Governo autoritario!

TAP e SNAM: Governo autoritario!

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, in contrasto con il parere negativo del Ministero dei Beni Culturali, ha dato via libera al gasdotto della SNAM che collegherà il TAP alla rete nazionale del gas. Ancora una volta il Governo si dimostra despota e autoritario ignorando il nuovo parere contrario del Ministero dei Beni Culturali, oltre quello dei cittadini pugliesi. Questa è l’ennesima dimostrazione che questi governi di centrodestra e centrosinistra tutelano soltanto gli interessi delle multinazionali in danno al territorio e contro la volontà popolare.

Renzi ed Emiliano sono stati sbugiardati due volte. Promettevano un’opera senza costi per i cittadini e persino la riduzione delle bollette, invece oggi gli italiani scoprono, come il M5S ribadisce da anni, che oltre ad essere un’opera finanziata con 2 miliardi di euro di soldi pubblici dalla Banca Europea degli Investimenti (BEI), si sprecheranno per il collegamento da Melendugno a Mesagne ben 270 milioni di euro che pagati attraverso le bollette degli italiani!

TAP non ha ragione di esistere, non serve all’Italia: non serve per “convertire” a gas la centrale di Cerano o l’Ilva, serve solo alle multinazionali per fare profitti a danno dei cittadini e ai politici dei partiti di centrodestra e centrosinistra per fare carriera e acquisire potere! Stiamo denunciando da anni l’illogicità dell’opera e le menzogne dei politicanti: l’evidenza di quanto denunciamo è ormai inconfutabile.



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Diego De Lorenzis : http://www.diegodelorenzis.it/tap-e-snam-governo-autoritario.php