#STOPTTIP che sia la fine
#STOPTTIP che sia la fine

#STOPTTIP che sia la fine

Per fortuna nel mondo ci sono governi, parlamentari e giornalisti di un altro spessore rispetto ai nostri. Persone che credono ancora nel dovere di rispondere ai cittadini e non alle lobby. Così siamo venuti in possesso, grazie all’aiuto di Greenpeace, di 240 carte segrete relative all’accordo sul TTIP, questa nuova area commerciale preferenziale tra USA e Europa che potrebbe distruggere per sempre la nostra econimia.
Un accordo scellerato di cui parliamo da anni senza orecchie nel governo e di cui parleremo ancora finché non avremo risposte o, meglio, l’interruzione dell’accordo.
Sabato 7 maggio siete tutti invitati alla manifestazione #StopTTIP che si terrà a Roma con partenza in Piazza della Repubblica alle 14.
Ecco un po’ di materiale esplicativo della nostra contrarietà al TTIP:
– Video sul TTIP: https://goo.gl/nnL7XB
– Documento esclusivo: http://goo.gl/dtwTFa
– I NO al TTIP: http://goo.gl/9JKB9p



FONTE : Manlio Di Stefano | Un cittadino in Parlamento