SI TORNA ALLA FATTURAZIONE MENSILE, MA CON AUMENTI!


Come sapete, lo scorso dicembre abbiamo approvato una legge per mettere al bando la tariffazione a 28 giorni per la telefonia. Tutti gli operatori si sono adeguati, ma TIM e VODAFONE hanno deciso di aumentare le tariffe dell’8,6%!
Il rincaro va a compensare la diminuzione delle entrate che gli operatori avrebbero con la tariffazione ogni mese e non più ogni 28 giorni (12 mensilità invece di 13).

Mi sembra evidente che si voglia aggirare la normativa a danno dei consumatori e per questa ragione ho presentato stamattina due esposti all’AGCOM e all’Antistrust, per violazione delle disposizioni del codice delle comunicazioni elettroniche sulla trasparenza tariffaria e per una probabile concordata tra gli operatori di telefonia mobile lesiva della concorrenza.

Ci uniamo alla battaglia che stanno portando avanti anche le altre associazioni di consumatori.

Mirella Liuzzi – Portavoce M5S alla Camera



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Mirella Liuzzi : http://www.mirellaliuzzi.it/si-torna-alla-fatturazione-mensile-ma-con-aumenti/