Settimana a 5 stelle n 134
Settimana a 5 stelle n 134

Settimana a 5 stelle n 134

Inizia questa settimana con l’esame in Aula della disposizione in materia di delitti contro il patrimonio culturale e riprende l’esame del testo sull’Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema bancario e finanziario.

vefnpens

*La Camera ha approvato in via definitiva , anche se con grande ritardo,  l’istituzione di una Commissione di inchiesta sul sistema bancario e finanziario.

La Commissione è chiamata a verificare gli effetti sul sistema bancario italiano della crisi finanziaria globale e le conseguenze dell’aggravamento del debito sovrano.

Ascoltate il fantastico intervento del nostro Alessio Villarosa che ha ripercorso tutti gli scandali bancari degli ultimi anni, la crisi di banca Etruria, le lettere segrete di Banca d’Italia, le reticenze, i magheggi politici, i conflitti di interessi, le riforme ad hoc, gli incontri riservati e gli inciuci.

Ora finalmente potremo dare un pezzo di verità agli italiani sui responsabili di questi disastri.

*Question time di questa settimana ha riguardato le zone del terremoto.
Nelle zone del terremoto il 92% delle macerie è lì, immobile. Oggi il governo ci dice che sono ancora fermi i 50 milioni di euro stanziati tra il 2016 e il 2017 per ripristinare l’integrità del parco mezzi del Corpo dei vigili del fuoco e per garantire l’attività di raccolta e trasporto delle macerie.
I relativi bandi sono ancora in fase di definizione per cui i mezzi arriveranno solo tra qualche mese e non c’è neppure la certezza che questo accada. Non solo: nel parco mezzi elencato dal governo non compaiono quelli necessari per la rimozione delle macerie. Sono passati 10 mesi dalla prima scossa, non 10 giorni: Renzi, Gentiloni ed Errani devono andare a casa perché hanno vergognosamente mentito e palesemente fallito!

*È stato approvato il testo in materia di Aree Protette, che tornano ora all’esame del Senato.
Il provvedimento prevede disposizioni riguardanti i parchi nazionali, le aree marine protette e le aree protette regionali, oltre a modificare il quadro sanzionatorio delle violazioni della legge, la disciplina per l’individuazione delle associazioni di protezione ambientale a carattere nazionale e le funzioni del Comitato paritetico per la biodiversità.

19146239_10155427038504894_7686037792990066362_n



FONTE : Azzurra Cancelleri

LINK: http://www.azzurracancelleri.it/settimana-a-5-stelle-n-134/

Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte