Rosatellum: la truffa dei partiti contro i cittadini
Rosatellum: la truffa dei partiti contro i cittadini

Rosatellum: la truffa dei partiti contro i cittadini

di Danilo Toninelli

Vi ricordate il modello tedesco? Una legge costituzionale: senza pluricandidature né capolista bloccati o ammucchiate di partiti. Ricordate anche che venne affossata dal Pd dopo un voto che estendeva la legge anche al Trentino?
Il PD diede la responsabilità al M5S sostenendo che nel patto (ma quale patto?) Il Trentino non c’era.

Tenete a mente queste cose.

Ora il PD ha messo la fiducia sul Rosatellum. Una legge di nominati, pluricandidature e ammucchiate di partiti. In più, la possibilità per un pregiudicato per reati dolosi gravi di potersi candidare a capo politico.

Sapete quale è l’unico elemento che accomuna questo schifo di legge al tedesco?
Proprio la parte sul Trentino, quella per cui il PD ha detto che il tedesco, per colpa nostra, era morto.

Avete capito bene!

Era tutta una truffa architettata dal PD per bocciare il tedesco dando la responsabilità al M5S e così aprire le porte al Rosatellum: una legge anticostituzionale e antidemocratica.

Questa è la legge che il PD ha sempre voluto, non il Tedesco. La prova? Per il Rosatellum il PD è pronto a tutto: mette la fiducia sulla legge elettorale, come Mussolini sulla legge Acerbo, come sulla Legge Truffa! Cosa non si fa a tre mesi dalle elezioni per il Rosatellum!!! Si viola la Costituzione, il Regolamento della Camera e le buone regole democratiche, mentre i vertici istituzionali si fanno trattare come servi sciocchi.
Alla fine la verità viene sempre a galla e come sempre è una truffa contro i cittadini da parte dei vecchi partiti.

Leggi e commenta il post su www.beppegrillo.it



Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte: Blog di Beppe Grillo : http://www.ilblogdellestelle.it/di_danilo_tonin.html