Ricordando il 23 maggio 1992 in cui perse la vita Giovanni Falcone, sua moglie e i tre agenti della scorta.
Ricordando il 23 maggio 1992 in cui perse la vita Giovanni Falcone, sua moglie e i tre agenti della scorta.

Ricordando il 23 maggio 1992 in cui perse la vita Giovanni Falcone, sua moglie e i tre agenti della scorta.





Il 23 maggio 1992, sull’autostrada A29, nei pressi dello svincolo di Capaci e a pochi chilometri da Palermo, persero la vita il magistrato antimafia Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e i tre agenti della scorta, Vito Schifani, Rocco Dicillo, Antonio Montinaro. Se non sentiamo che quel tritolo ha ucciso anche noi, allora la memoria diventa solo celebrazioni e retorica. Queste morti graffiano dentro le nostre coscienze e ci costringono a fare di più, tutti quandi a fare di più. Per noi il 23 maggio è una lezione di vita e di coraggio, una lezione di cui non conosciamo ancora tutte le verità. In Italia, purtroppo, non c’è una strage di cui si conosca a pieno la verità.

FONTE: Libera Contro le Mafie


Check Also


Guardatela bene la foto qui sopra. Lei è la candidata PD al comune di Napoli …



FONTE : La Stampa.org