REGIONE PREMERA’ PER RISOLUZIONE PER STABILIZZARE VIGILI DEL FUOCO PRECARI

Voto unanime del Consiglio regionale alla nostra mozione sulla soluzione chiesta dai Vigili del Fuoco precari al Parlamento.

In Toscana abbiamo un vigile del fuoco ogni 14.526 abitanti, quattordici volte meno della media europea, e nei capoluoghi di provincia è persino difficile arrivare a due squadre operative al completo.

I circa ottanta incendi dell’ultima settimana ci dimostrano l’urgenza di superare questa situazione vergognosa, dovuta ad anni di smantellamento del corpo nazionale, vessato da turni massacranti e stipendi inadeguati.

Una soluzione passa dalla stabilizzazione dei circa 60mila Vigili del Fuoco discontinui – figure formate che possono lavorare massimo 14 giorni consecutivi e 160 giorni l’anno – secondo quanto promesso da un atto votato nella Commissione Affari istituzionali della Camera e mai reso operativo. Grazie alla nostra azione la Regione si unirà a quelle che da gennaio chiedono al Parlamento di rendere operativo questo atto, la c.d. Risoluzione “Fiano”.

L’intera comunità toscana ha ben chiaro il tributo di riconoscenza verso i Vigili del Fuoco, ma spesso ignora che avviene in condizioni intollerabili dovute al malgoverno di chi finora a parola ne elogia le gesta ma nei provvedimenti si è dimostrato sordo alle richieste del corpo nazionale e sta abusando da troppo tempo della sua dedizione alla causa.

GABRIELE BIANCHI
IRENE GALLETTI



FONTE : Movimento 5 Stelle Toscana

LINK: http://www.movimento5stelletoscana.it/regione-premera-risoluzione-stabilizzare-vigili-del-fuoco-precari/

Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte