«Policlinico, appalti e tangenti»
«Policlinico, appalti e tangenti»

«Policlinico, appalti e tangenti»

«Policlinico, appalti e tangenti»

«Policlinico, appalti e tangenti»

M5S Modena: «Pubblica amministrazione usata come bancomat per fini personali. Siamo stanchi di questi legami troppo stretti tra la politica, affaristi e Enti autonomi»

MODENA, 5 MAG – Le notizie riportate dalla stampa sull’inchiesta appalti al Policlinico di Modena, palesano un quadro molto preoccupante all’interno della pubblica amministrazione e nello specifico della sanità pubblica.

La situazione denota la particolare ingenuità con cui l’ex direttore generale del Policlinico Cencetti e i diversi interlocutori trattano argomenti compromettenti attraverso il telefono. E’ questo atteggiamento che rivela il loro livello di arroganza e presunzione di superiorità nell’affrontare aspetti che “rientrano nei meccanismi oliati a cui non si può rinunciare”. Tutto questo non si può più tollerare: chi da decenni amministra il nostro territorio è tenuto ad allontanarsi da tutto ciò che le intercettazioni riportano. Si è palesata l’ennesima relazione tra politica, cooperative e sanità che deve essere al più presto resa assolutamente trasparente, per trattare con dignità le esigenze della pubblica amministrazione e garantire servizi di alto livello e di qualità per i nostri Cittadini e le nostre Cittadine. Il M5S Modena non accetterà risposte superficiali su fatti così gravi.



FONTE : Modena 5 Stelle