Pesca: svolta sui pagamenti del fermo biologico

Una task force per accelerare le procedure di liquidazione delle pratiche del fermo pesca temporaneo obbligatorio. L’obiettivo è quello di assicurare entro la fine di novembre la liquidazione delle pratiche relative al 2016, per poter poi procedere con l’adozione della graduatoria e iniziare i pagamenti dell’arresto temporaneo del 2017. Ad annunciare la task force costituita dalla Direzione generale della pesca marittima e dell’acquacoltura, in collaborazione con il Reparto Pesca Marittima del Corpo delle Capitanerie di Porto, è il ministro delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo Gian Marco Centinaio.

Non possiamo che esprimere tutta la nostra soddisfazione per questo cambio di rotta in confronto al passato mirato a dare risposte concrete ed efficaci, in tempi immediati. Condividiamo anche la decisione di chiedere garanzie per il budget complessivo previsto nel Fondo europeo per gli affari marittimi e della pesca. Nel frattempo, in sede parlamentare, è nostra intenzione iniziare presto il percorso della mia proposta di legge per il riordino e la semplificazione normativa del settore ittico e in materia di politiche sociali nel settore della pesca professionale. Disposizioni che si arenarono nella scorsa Legislatura trovando il favore di un solo ramo del Parlamento e che gli operatori attendono da tempo affinché si ridia slancio alla pesca italiana.

 

Il Quotidiano di Foggia - 6.10.2018

Il Quotidiano di Foggia – 6.10.2018

 

Per approfondimenti:

Brindisi Libera

Stato Quotidiano

Grottaglie In Rete

Molfetta Viva

Il Resto del Gargano

Polvere di Stelle

Delfini Erranti

Notizie in un click

Subito News

The post Pesca: svolta sui pagamenti del fermo biologico appeared first on Giuseppe L’Abbate | Un cittadino in Parlamento.



FONTE : Giuseppe L’Abbate | Un cittadino in Parlamento

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi