Pensavate scherzassimo? – di Claudia Cucuccio

Quando si è detto che il MoVimento non è né di destra né di sinistra, pensavate scherzassimo?

Quando si è andati a Roma, solo i 5 Stelle, a protestare contro il Rosatellum, pensavate scherzassimo?

Quando si è detto che senza il 40% avremmo cercato di fare un contratto di governo alla tedesca con le altre forze, pensavate scherzassimo?

Dona oggi, e rimani informato anche domani. Con Paypal: https://www.paypal.me/sel5stelle

Quando si è parlato di meravigliosa strategia per stanare gli altri partiti, pensavate scherzassimo?

Quando il MoVimento ha detto NO a Berlusconi, costringendolo a stare fuori da un eventuale governo, pensavate scherzassimo?

Quando Luigi ha detto che non avrebbe approvato il governo neutrale o di tregua, pensavate scherzassimo?

Quando Luigi ha parlato di tre punti fondamentali da riproporre alla Lega dicendo di essere disposto (purtroppo) a non diventare premier, pensavate scherzassimo?

E se, e dico ancora se, ora si arriverà ad un accordo di governo, pensate che non si batterà come e più di un leone per far entrare TUTTI i punti principali del nostro programma, tenendo certamente conto anche di qualche proposta leghista (purtroppo) ma sempre in proporzione al peso percentuale delle due forze?

E se i leghisti volessero forzare la mano, pensate che Luigi ci starà molto a mandarli a quel paese per chiedere il voto al più presto?

Ecco, io non credo abbiamo scherzato. Li ha messi alla prova, perché il 32,5% dei voti non può essere messo all’angolo da nessuno. Ora Salvini ci vuole stare? Bene. In virtù della serietà mostrata finora da Luigi e dal MoVimento, io li sosterrò IN OGNI CASO. Perché se andrà in porto l’accordo, vuol dire che io e gli altri undici milioni di elettori 5 Stelle saremo degnamente rappresentati al governo. E le cose dette, si faranno.

Claudia Cucuccio