Non criminalizzare il finanziamento dei partiti ma renderlo trasparente

Condivido le parole del Presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, dette ieri in audizione in commissione: le norme del provvedimento sulle misure anticorruzione dedicate alla trasparenza dei partiti e delle fondazioni politiche sono la parte migliore e più coraggiosa.
Finalmente grazie al MoVimento 5 Stelle arrivano regole serie sul finanziamento dei partiti. Non per criminalizzare, ma per fare chiarezza e ridurre il gap di fiducia tra partiti e cittadini.
Anche per questo occorre riflettere su quanto proposto dal Presidente Cantone riguardo alla pubblicità delle sanzioni per chi viola le norme.
Ascoltate il suo interessantissimo intervento: http://bit.ly/2CEvrfh



FONTE : Giuseppe Brescia | Deputato del Movimento Cinque Stelle, Presidente della Commissione Affari Costituzionali

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi