Niente più monete ai senzatetto di Oxford: con un QR Code ricevono le donazioni dei passanti

di Sal Sparace – Un nuovo modo di fare beneficenza sta aiutando i senzatetto di Oxford a reintegrarsi nella società. Attraverso dei badge con dei codici QR i passanti possono dare loro denaro usando il proprio smartphone.

L’esperimento, in fase appunto sperimentale, fa parte di Greater Change, un progetto di innovazione sociale dell’Oxford University Innovation e dell’Oxford’s Said Business School.

La donazione viene depositata su un conto controllato da un referente del progetto, che quindi assicura che il denaro venga speso per obiettivi utili ed essenziali.

Oltre a consentire la donazione in denaro, dopo aver scansionato il codice a barre si può vedere il profilo del senzatetto in cui ci sono tutte le informazioni e la propria storia: come ha iniziato a vivere per le strade e la precedente professione.

Il numero di persone che dormono per strada in Inghilterra ha recentemente raggiunto un livello record – con un aumento del 73% negli ultimi tre anni. I dati ufficiali del governo hanno dimostrato che in una data notte autunnale dell’anno scorso circa 4.751 persone dormivano per strada, oltre il doppio di quelle registrate nel 2010. Tuttavia Crisis, un’associazione benefica nazionale dedicata ai senzatetto, ha affermato che il numero reale era molto più alto, citando la propria ricerca di oltre 8.000 persone che attualmente dormono tutte le notti nel Regno Unito.



FONTE : Il Blog di Beppe Grillo