NEWSLETTER 10112016 – Novità dal MoVimento Siena 5 Stelle
NEWSLETTER 10112016 – Novità dal MoVimento Siena 5 Stelle

NEWSLETTER 10112016 – Novità dal MoVimento Siena 5 Stelle

Il sindaco a gennaio, in merito all’ATO e a 6Toscana disse: “abbiamo messo in sicurezza il sistema per 20 anni”. Per il momento, la Guardia di Finanza ha messo “in sicurezza” il Direttore dell’ATO…

Apriamo questa newsletter con una battuta del nostro portavoce in consiglio comunale, Michele Pinassi, che commenta la notizia dell’arresto del Direttore dell’ATO Rifiuti Toscana Sud,  l’ing. Andrea Corti, e l’interdizione dai pubblici di 3 professionisti, tra cui Eros Organni, AD e Direttore generale 6Toscana, l’azienda che gestisce tutto il ciclo dei rifiuti nelle province di Siena, Arezzo e Grosseto (più qualche comune della Val di Cornia).

A tal proposito abbiamo già diramato un comunicato stampa (http://www.meetup.com/it-IT/Gruppo-di-Siena/messages/boards/thread/50294036/), sottolineando come a Gennaio 2016 il Consiglio Comunale, con il voto contrario di tutta la maggioranza PD & c., bocciò la nostra MOZIONE (http://www.siena5stelle.it/blog/2015/01/30/mozione-avente-per-oggetto-annullamento-procedura-di-gara-ato-rifiuti-toscana-sud/) che poneva forti dubbi proprio sulla regolarità della gara da 3,5 miliardi di € che l’ATO promosse e che venne vinta dal consorzio 6Toscana.

Sui rifiuti ed il loro trattamento il Movimento Siena 5 Stelle, insieme anche ad altri gruppi a 5 stelle della Regione, ha sempre avuto molto da dire. Ad iniziare dalle forti critiche verso gli aumenti della tariffa, assolutamente ingiustificati, o alla ridicola quota della RD, ferma da anni al 45%.

Alcuni dei nostri comunicati a tal proposito:

A questo punto non resta che aspettare il processo, dove sarà interessante scoprire tutti i retroscena del “sistema ATO-6Toscana”.


Le ragioni del “NO”

Prosegue la nostra azione di informazione e di mobilitazione per il Referendum Costituzionale: venerdì 11 novembre 2016, dalle ore 21:00 a Palazzo Patrizi, Via di Città 47, si terrà un incontro con Paolo Caretti, professore di Diritto Costituzionale dell’Università di Firenze, che interverrà a sostegno del ‘NO’.

L’iniziativa è stata promossa da tutti i consiglieri comunali dei gruppi di opposizione del Comune di Siena.

L’evento su FB: https://www.facebook.com/events/328045630914955/


Referendum 4 Dicembre – Rappresentanti di Lista cercasi !

La tutela della Democrazia passa anche dal controllo e dalla verifica delle operazioni di voto. Per questo come Movimento 5 Stelle stiamo sollecitando i cittadini a partecipare alle operazioni di seggio come Rappresentanti di Lista. Inoltre, essere Rappresentanti di Lista permette di esprimere il voto fuori dalla propria sezione elettorale: una ottima occasione per chi non può rientrare nel proprio Comune a votare.

Il MoVimento 5 Stelle di Siena ha avviato ormai da tempo una propria metodologia di raccolta dei volontari per fare gli RdL, attraverso un form via WEB da compilare a questo indirizzo: https://goo.gl/vyNhxW

Per tutti gli altri Comuni della Toscana, invece, potete consultare questa pagina: http://www.movimento5stelletoscana.it/diventa-rappresentante-di-lista-per-il-m5s-in-toscana/

A breve verrà organizzata una serata informativa per spiegare a tutti i volontari le operazioni del seggio e la normativa inerente, compresi i poteri e le possibilità dei Rappresentanti di Lista.


La nostra proposta sui Pannolini Lavabili

Sempre sul fronte dei rifiuti segnaliamo che la nostra proposta per l’incentivazione dei PANNOLINI LAVABILI è stata accolta positivamente dal Consiglio Comunale e rimandata in Commissione per un ulteriore approfondimento, dopodiché tornerà a brevissimo nell’Aula consiliare per la votazione.

Vi segnaliamo il video con l’intervento del Consigliere Portavoce Michele Pinassi sull’argomento: https://youtu.be/3y5FxDi-0Lw

Per dare maggior forza a questa nostra iniziativa, abbiamo anche già depositato una PROPOSTA DI DELIBERA in merito a FINANZIAMENTI A FONDO PERDUTO PER L’ACQUISTO DI PANNOLINI LAVABILI: se, come dicono i dati, i pannolini rappresentano circa il 7-10% della produzione di RSU, facciamo due veloci conti della serva.

Il PEF, Piano Economico Finanziario, per il 2016 ci dice che il Comune di Siena spenderà 4.047.930€ per la Raccolta, il Trasporto e lo smaltimento dei RSU. Pertanto, volendo essere comunque cauti e considerando anche solo il 5%, lo smaltimento dei “pannolini” costa al Comune circa 200.000€.

Attualmente nel Comune di Siena ci sono 1891 bambini nella fascia di età 0-4 anni (http://maps1.ldpgis.it/siena/?q=datidemografici), con una media matematica di circa 470 nuovi nati ogni anno. Un “KIT” di pannolini lavabili, composto da circa 20 mutandine e relativi inserti, ha un costo medio di circa 250€: volendo finanziare interamente (copertura del 100%) il KIT per tutti i nuovi nati, la spesa sarebbe di circa 117.500 €. Già così, si capisce che il Comune di Siena risparmierebbe oltre 80.000€ ogni anno. Se, come fatto già in altre Amministrazioni, il Comune decidesse per un co-finanziamento del 50%, il risparmio annuo per le tasche dei cittadini raddoppierebbe (160.000€).


Dal Consiglio Comunale…

Oltre alla proposta per i Pannolini Riutilizzabili, abbiamo messo all’attenzione del consiglio comunale le seguenti proposte/atti:

ed è finalmente disponibile il verbale con la risposta alla nostra interrogazione su Banca MPS:

Sempre sulla situazione di Banca MPS e dei Crediti Deteriorati, segnaliamo il nostro ultimo comunicato stampa “COMUNICATO STAMPA – Il problema dei crediti deteriorati che pesa come un macigno sulla banca MPS“.


Per finire…

vi ricordiamo che potete partecipare alle nostre iniziative, attività, riunioni e quant’altro attraverso il nostro Forum all’indirizzo http://www.meetup.com/it-IT/Gruppo-di-Siena/ e rimanere in contatto con noi in tempo reale attraverso il nostro Canale Ufficiale su Telegram: https://telegram.me/siena5stelle

A presto !



FONTE : MoVimento Siena 5 Stelle