Muzzarelli-Maletti, protagonismi e poltrone
Muzzarelli-Maletti, protagonismi e poltrone

Muzzarelli-Maletti, protagonismi e poltrone

Comunicato stampa 16/05/2017

Muzzarelli-Maletti, protagonismi e poltrone
M5S Modena: «Stanchi di atteggiamenti che mirano solo alla visibilità personale, se si vuole un cambio di rotta della politica si apra un confronto sui temi in Consiglio»

MODENA 16 MAG – Dopo la lettera dei “malettiani” al Sindaco, il M5S Modena sottolinea la preoccupazione sull’andamento della politica modenese. Se le cose stanno così come riportato dalla stampa, i punti chiave sono due. Un Sindaco che a causa dei propri atteggiamenti autoreferenziali non è in grado di tenere unita la compagine di governo deve farsi da parte: una città non è un’azienda e lo stile da “amministratore delegato” plenipotenziario non si addice alla politica del bene comune. D’altro canto, però, fa sorridere (amaramente) la richiesta di “maggior visibilità” di alcuni consiglieri. Il luogo della visibilità dei consiglieri è propriamente il Consiglio comunale, è lì che ci si deve prendere le proprie responsabilità e affrontare nel merito le discussioni, con il coraggio di dare pareri negativi e rivedere le scelte controverse dialogando anche con le minoranze. Il comportamento dei tengo famiglia o tengo poltrona sono ormai passati. Questo atteggiamento da finti eroi ha stancato e danneggiano la città perché sta favorendo il gioco di specchi per allodole che il Sindaco ha costruito. Se i “malettiani” desiderano un cambio di passo della politica cittadina devono agire nelle Commissioni e in Consiglio e non con lettere ricattatorie. Noi del Movimento 5 Stelle vediamo costantemente i giochi di assenze, silenzi e distinguo che si sciolgono al momento delle votazioni. Invitiamo i modenesi a partecipare a qualche seduta del Consiglio per valutare con i propri occhi e orecchi, e anche per ricordare alla maggioranza che i reali portatori di interesse da tutelare sono le cittadine e i cittadini di Modena.



FONTE : Modena 5 Stelle

LINK: http://modena5stelle.it/2017/05/muzzarelli-maletti-protagonismi-e-poltrone/

Tutti i diritti sono degli autori indicati alla fonte

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *